Promozione A - Il Città di Baveno fallisce il colpo del k.o. - I AM CALCIO VCO

Promozione A - Il Città di Baveno fallisce il colpo del k.o.

Arona, i playoff restano nel mirino
Arona, i playoff restano nel mirino
NovaraPromozione Girone A

Giornata surreale per la testa della classifica del girone A di Promozione, con le posizioni di Città di Baveno Briga che sono state a lungo in bilico per un distacco che ha preso ad accorciarsi ed allargarsi come un elastico con il passare dei minuti. Alla fine dei primi tempi, con i bavenesi sotto a Biella e i borgomaneresi avanti a Casale, tutto faceva pensare ad un campionato riaperto che poi la parziale rimonta della formazione di Sottini - che chiude 2-2 con il Ce.Ver.Sa.Ma. - e soprattutto la rimonta degli alessandrini che nei primi dieci minuti hanno ribaltato il risultato superando i novaresi di Zanardi (3-2) hanno dato tutt'altro colore alla classifica con i lacuali ai cui restano i rimpianti di aver mancato una vittoria che avrebbe praticamente messo la parola fine alla corsa per l'Eccellenza.

La sconfitta del Briga riaccende la corsa ai playoff dove non solo il Città di Casale, giunto a soli due punti dagli agognini, conquista i tre punti; tutte le altre protagoniste infatti non mancano l'appuntamento con la vittoria accorciando di molto la classifica nelle zone alte e rendendo indecifrabile la corsa ai quattro posti che valgono i playoff, con lo stesso Briga che ora rischia grosso: netta ma da pronostico l'affermazione del Le Grange Trino che si libera senza grosse sofferenze di un Momo (4-1) che attende solamente che la matematica sancisca il ritorno in Prima categoria. Sulla stessa lunghezza d'onda anche la Fulgor Valdengo che dispone a proprio piacimento di una Valdilana Biogliese (0-3) con la testa già retrocessa. Non banali i tre punti incamerati dall'Arona che capitalizza la rete di Negri per superare una Dufour Varallo in corsa per la salvezza mentre è strabordante ancora una volta la Chiavazzese che a Santa Cristinetta non concede quartiere al Valduggia (0-3).

Il capitolo playout rischia invece di chiudere battente ancor prima di vedere la luce: detto di Momo e Valdilana Biogliese, la cui esperienza in Promozione è agli sgoccioli, solamente il Cameri tiene aperta la partita pareggiando a reti bianche con la Juventus Domo anche se la squadra di Talarico sarebbe a sua volta retrocessa se il campionato terminasse questa sera. Decisi passi in avanti verso la salvezza invece per il Feriolo che supera l'Omegna (2-1) uscendo per la prima volta in stagione dalla zona pericolosa della classifica.

Che traffico in zona playoff! Sei squadre in corsa per i quattro posti - Tutti i risultati del 27° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese