"La Pro Ghemme, gruppo compatto": parola di capitan Calgaro - I AM CALCIO VCO

"La Pro Ghemme, gruppo compatto": parola di capitan Calgaro

Fabio Calgaro, Pro Ghemme
Fabio Calgaro, Pro Ghemme
NovaraPrima Categoria Girone A

Un risultato inatteso contro una squadra che lotta per obiettivi diversi dai propri può diventare propulsione per una Pro Ghemme che sta cercando di conservare con le unghie e con i denti il proprio posto in Prima categoria. Il gol vittoria sul Virtus Villa è stato siglato da capitan Fabio Calgaro e proprio lui diventa la voce della squadra a fine partita, facendo le veci del tecnico assente perché alle prese con il Covid: "Era tutta la stagione che cercavo questo gol, che per me è il primo, e sono contento che sia arrivato in questa gara e che risulti così pesante. Non ne avevo praticamente più, eravamo in pieno recupero, ma sull'ultimo calcio piazzato mi sono fatto trovare pronto sulla spizzata di un mio compagno e sono riuscito a metterla dentro. E' stata una partita dura, lo sapevamo anche prima di cominciare, però l'abbiamo affrontata con lo spirito giusto perché scendiamo in campo per giocarci le nostre partite con l'intento primario di divertirci e provare a fare il meglio possibile. E' anche vero che in casa stanno arrivando i nostri risultati migliori ma nell'ottica generale della gara con il Virtus Villadossola credo che i tre punti siano meritati".

Le difficoltà con cui sta lottando la Pro Ghemme, tra infortuni e contagio da Coronavirus, rendono ancora più preziosi i risultati che la squadra sta faticosamente ottenendo e che l'hanno proiettata in pole position per provare ad uscire dalla zona playout, un successo quasi insperato fino a poche settimane fa: "Non ci siamo mai lasciati abbattere dai tanti problemi affrontati in questa stagione, anzi il gruppo si è compattato ancora di più rispetto al normale e ci siamo posti come obiettivo quello di lottare insieme fino alla fine, oltre a divertirci. Mancano ancora delle partite per definire quello che sarà il nostro destino in questa stagione, a bocce ferme vedremo dove saremo arrivati e ci giocheremo le nostre carte come abbiamo sempre fatto".

Mancano all'appello Borgolavezzaro, Momo, Varzese e Carpignano, quindi almeno tre scontri diretti per la salvezza, due dei quali da giocare fuori casa. Ovvio considerare queste partite tutte finali ma ce n'è una che può essere più decisiva delle altre? Non per Calgaro: "Mancano quattro partite, a loro modo saranno tutte decisive e non dobbiamo accontentarci. A cominciare dal Borgolavezzaro proveremo a ripetere la prestazione offerta con il Villa, cercando di portare a casa più punti possibile. Se riusciremo a mantenere la determinazione avuta oggi sul campo faremo sicuramente bene".

Carmine Calabrese

Prima Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche