Eccellenza A - Il Borgaro mette la freccia - I AM CALCIO VCO

Eccellenza A - Il Borgaro mette la freccia

Marchionini, gol pesante per il Baveno
Marchionini, gol pesante per il Baveno
NovaraEccellenza Girone A

Quando manca ormai solamente una gara al termine sono molti i verdetti già emessi dal girone A di Eccellenza, che vanno ad accompagnare la vittoria del campionato che lo Stresa ha già tagliato domenica scorsa. Una vittoria che ha svuotato la compagine di Rotolo, capace di sciupare il doppio vantaggio sul campo della Pro Eureka che ha ribaltato la situazione fino al 4-2 finale, inutile ai fini della classifica perché i torinesi (che hanno già terminato il loro campionato dovendo disputare il turno di riposo all'ultima) nonostante abbiano conquistato la quinta posizione non giocheranno sicuramente i playoff.

Di fatto l'eliminazione della quinta posizione, dovuta alla sconfitta patita dall'Oleggio a Borgaro (2-0), rende ancora più avvincente la corsa al secondo posto che permetterà di saltare la prima gara playoff: una posizione conquistata proprio dai gialloblù che superando i novaresi approfittano del nuovo pareggio, in rimonta, della Biellese (1-1) che si fa fermare sul proprio campo dal Le Grange Trino in lotta per la salvezza. In rimonta la spunta anche l'Accademia Borgomanero, partito ad handicap con l'Aygreville ma capace di risollevarsi e trovare i tre punti nel finale con il rigore decisivo di Sogno (2-1). Gli agognini si giocheranno tutto a Venaria dove basterà un pareggio per avere la certezza di giocare i playoff.

In coda il Borgovercelli cade sul campo dell'Alicese Orizzonti (2-0) e saluta la categoria raggiungendo la Dufour Varallo, già retrocessa la scorsa settimana e sconfitta a Roccapietra da La Pianese (1-3) che strappa ufficialmente il pass per l'Eccellenza 2022-23. Ancora da dirimere la situazione della Fulgor Valdengo che con il punto strappato nel pareggio senza reti con un Venaria già senza obiettivi, rimane in corsa per i playout che dovrà però difendere in casa de La Pianese all'ultimo turno. A sperare di ottenere la salvezza diretta c'è il Città di Baveno che nel finale ribalta la sfida con il Settimo (2-1) superando il Verbania, non sceso in campo per onorare il proprio turno di riposo.

Baveno, all'orizzonte la salvezza diretta - Tutti i risultati del penultimo turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese