Fomarco raggiunto in extremis, punto speranza per il Carpignano - I AM CALCIO VCO

Fomarco raggiunto in extremis, punto speranza per il Carpignano

Un tentativo del Carpignano
Un tentativo del Carpignano
NovaraPrima Categoria Girone A

Finisce due a due la sfida valevole per il girone A di prima categoria tra Carpignano e Fomarco, un punto a testa che probabilmente scontenta entrambe le formazioni. Il Carpignano doveva vincere per sperare di recuperare posizioni importanti in classifica, il Fomarco non riesce a mantenere due volte il vantaggio e recrimina per qualche decisione arbitrale discutibile, oltretutto la rete del pareggio definitivo è arrivata all’ultimo minuto di recupero, una beffa per la compagine di Piccinini.

Il Fomarco domina il primo tempo, un gol di vantaggio è un margine esiguo Senza fare cose eclatanti il Fomarco colleziona occasioni in serie a partire dal 7’ quando una conclusione di Mariano deviata sbatte sul palo, all’11’ lo stesso attaccante ospite di testa sfiora il palo con Tega battuto, l’estremo di casa si supera al 15’ per togliere dalla porta un tentativo di Capasso su assist di Sgro. Il vantaggio arriva da un pasticcio di Tega che esce male e lascia la porta sguarnita a Schirru, per il bomber di Piccinini è un gioco da ragazzi segnare il gol dell’uno a zero; il Fomarco ci prova ancora con Schirru e con Alberti Violetti, nel finale si vede finalmente il Carpignano che va addirittura vicino al pareggio con una punizione di Elvini parata da Rezzonico e sul prosieguo dell’azione su una girata appena fuori di Morgillo; al 45’ lo stesso Morgillo esita e si divora la chance del pareggio, sarebbe stato troppo per quanto visto nella prima parte di match.

Il Carpignano agguanta il pareggio all’ultimo respiro La ripresa parte all’insegna delle polemiche arbitrali, il Fomarco protesta per due rigori non assegnati su Schirru, entrambe le situazioni molto dubbie e il Carpignano trae forza dallo scampato pericolo, al 18’ Mori D. sotto misura non trova la deviazione vincente. Sigolo inserisce Seidita e Marchese per aumentare il peso offensivo della sua formazione e al 25’ la mossa gli dà ragione, l’ex Dufour e Scuole Cristiane Marchese calcia dal limite, Rezzonico non trattiene e la palla supera la linea secondo il signor Nizzia che non ha dubbi ad assegnare la rete dell’uno a uno. Con Visconti già sul cubo del cambio il Fomarco segna il due a uno, Mariano all’ultima azione della sua partita va in fuga sulla destra e batte Tega con un pregevole destro all’angolo alto. Finale come da copione con il Carpignano a caccia del pareggio, ci prova Marchese con due punizioni ma in entrambi i casi non inquadra la porta, all’ultimo minuto di recupero ingenuo fallo di Ollio su Diankha, secondo giallo per il difensore ossolano e pareggio dagli undici metri di Elvini che spiazza Rezzonico.

CARPIGNANO-FOMARCO 2-2

Marcatori: 22’Schirru (F), 25’st Marchese (C), 32’st Mariano (F), 50’st Elvini (C) su rigore.

Carpignano (4-2-3-1): Tega; Mori N., Spanu, Mori D., Elvini; Arcari (26’st Diankha), Cibrandi; Iabichino, Davi, Vitale (8’st Marchese); Morgillo (8’st Seidita). A disposizione: Corciolani, De Nicolo. All. Sigolo

Fomarco (4-4-2): Rezzonico; Ollio, Pirone, Gjeci, Capasso; Pezzi (15’st Tomola A.), Tomola G., Alberti Violetti (30’st Blardone), Sgro; Schirru (48’st Farouq), Mariano (32’st Visconti). A disposizione: Matella, Arceri, Pastorella. All. Piccinini

Arbitro: Nizzia di Chivasso.

Note: Corner 4-5. Ammoniti Elvini e Diankha per il Carpignano, Mariano, Rezzonico, Capasso e Ollio per il Fomarco. Espulso Ollio al 50’ del secondo tempo per somma di ammonizioni. Spettatori 50ca.

Marco Dho

Prima Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche