Promozione A - Arona da Halloween per il Vogogna, lacuali in testa - I AM CALCIO VCO

Promozione A - Arona da Halloween per il Vogogna, lacuali in testa

Lika, tra i marcatori dell'Arona
Lika, tra i marcatori dell'Arona
NovaraPromozione Girone A

Testa-coda pesantissimo al "Del Ponte" per il Vogogna, che cade di fronte all'Arona nuova capolista del girone A di Promozione sotto il pesante fardello di sei reti al passivo: la formazione di Ragazzoni conquista la vetta della classifica anche il virtù del k.o. del Bulè Bellinzago che nell'anticipo scivola in pieno recupero a Bianzé dopo essere stato anche in vantaggio (3-2).

I vercellesi di Yon consolidano il proprio ruolo di ammazza-grandi (suoi gli scalpi anche di Arona e Omegna), insinuandosi con merito in piena zona-playoff da dove scalza proprio l'Omegna, sconfitto al "Liberazione" (0-2) da un Città di Cossato che allontana gli spettri della stagione deludente dopo i tre punti conquistati nelle ultime quattro giornate, oltre allo Sparta Novara pesantemente punito a Santhià (3-0) dove i bianconeri di Ramazzotti raccolgono la prima sconfitta stagionale in campionato. Tiene il Briga anche grazie a Gado che sente odore di casa (in estate è stato prelevato dal Borgosesia) e timbra il successo sul Valduggia del neo tecnico Bigi.

In coda conquista punti solamente la Juventus Domo, a cui basta la rete di Pesce per strappare al "Tesio" i tre punti ad un involuto Dormelletto che continua a perdere posizioni vedendosi passare in graduatoria dal Piedimulera, vittorioso in Ossola sul Sizzano (3-1), e dal Vigliano al quarto successo consecutivo nel derby con la Chiavazzese (0-2), ultimo atto di una giornata che ha rimescolato per l'ennesima volta le carte della corsa al vertice.

Il Bianzè si impone nell'anticipo ed entra il zona playoff - Tutti i risultati dell'8° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese