Amichevoli, lo Stresa ferma il nuovo Gozzano - I AM CALCIO VCO

Amichevoli, lo Stresa ferma il nuovo Gozzano

Manfroni firma l'1-1 stresiano
Manfroni firma l'1-1 stresiano
NovaraFocus

Sta piano piano entrando nel vivo la nuova stagione, che ha ormai visto tutte o quasi le squadre di Eccellenza e Promozione cominciare a lavorare per il periodo di preparazione. E come tutte le estati l'attenzione si sposta sulle prime uscite "ufficiose", sui primi allenamenti congiunti che danno l'infarinatura iniziale a quelle che saranno le protagoniste in cerca d'autore.

Gozzano-Stresa Prima uscita sia per i rossoblù di Schettino che per i borromaici di Rotolo (a proposito, bentornato sul rettangolo verde!) che si ritrovano al "Meroni" di Borgoticino per misurare il rispettivo grado di preparazione dopo poco più di una settimana di lavoro. Il Gozzano che riparte dopo la rinuncia al professionismo è una squadra totalmente nuova, che il tecnico dovrà plasmare strada facendo senza troppo tempo a disposizione, lo Stresa muove i primi passi partendo da uno zoccolo duro formato da tanti veterani e guidati da capitan Frascoia. Ne viene fuori un pareggio (1-1), maturato nella ripresa grazie alle reti del giovane difensore Bane (10'), tornato a Gozzano da Parma dopo una stagione tutto sommato positiva, e di Manfroni (16') che ha firmato il primo buon risultato di uno Stresa che punta in alto.

Oleggio-Piedimulera E' un Oleggio ancora in fase di costruzione quello sconfitto sul proprio terreno (1-2) dal Piedimulera rinvigorito dalla cura-Bonan e da un mercato che ha portato in Ossola tanti giocatori di buon livello, alcuni dei quali sudamericani (ha rubato l'occhio l'attaccante classe 2000 Gallini), che potrebbero colorare la stagione dei gialloblù, reduci da un paio d'annate magre a livello di risultati. I ragazzi di Ferrero sono apparsi ancora opachi a livello di condizione e, nonostante il pronto vantaggio firmato da Ballgjini (19'), hanno sofferto la maggior dinamicità della giovane compagine ospite capace di pareggiare prima del riposo con la rete dell'ex Parachini (36'). Nella ripresa la doccia gelata l'ha confezionata lo stesso Ballgjini che, in ripiegamento difensivo, ha deviato nella propria porta la punizione di Viscomi (33').

Dormelletto-Dufour Varallo Le buone impressioni destate dai lacuali nella prima uscita con l'Oleggio non sono per ora state confermate nel successivo test con i valsesiani di Cesano, che hanno condotto in porto un successo (1-2) sporcato solo nel finale dalla rete della bandiera novarese. L'ex Serravallese Staccotto, il cui prestito dal Borgosesia non è ancora stato perfezionato dai neroverdi, ha aperto le danze su punizione nel primo tempo mentre nella ripresa è stato Imoh, appena giunto in Valsesia dopo la positiva stagione di Cossato, a raddoppiare per gli ospiti. La rete del Dormelletto pochi secondi prima del fischio finale è di fatto un'autorete del giovane '03 Bora, che ha deviato nella propria porta una conclusione di Rossori.

Accademia Borgomanero-Omegna Partita viva a Santa Cristinetta dove i padroni di casa guidati in panchina da Molinaro hanno tenuto a battesimo l'Omegna 2021-22. Di Puskaric, sempre più punto di riferimento dell'attacco agognino dopo la buona prova all'esordio con l'RG Ticino, la rete che ha stappato il match al 22' e che ha chiuso la prima frazione con l'1-0 a favore dei borgomaneresi; l'Omegna in avvio di ripresa ha saputo però ribaltare il punteggio prima con Elca (2') e poi con il giovane Scarazzini (12') pungendo nel vivo l'orgoglio rossoblu che ha dato nuovo vigore all'azione dell'Accademia, vittoriosa al 90' per 4-2. Il pareggio è una sfortunata autorete dell'ex Paganini (18') mentre il sorpasso porta la firma del difensore Bressan (25'); nel finale tocca a Poletti arrotondare ulteriormente il punteggio (39') consegnando ai novaresi il primo successo di questo fin qui positivo precampionato.

Carmine Calabrese