Eccellenza A - RG Ticino, la serata perfetta regala il primato - I AM CALCIO VCO

Eccellenza A - RG Ticino, la serata perfetta regala il primato

La festa novarese - foto Coppari -
La festa novarese - foto Coppari -
NovaraEccellenza Girone A

Primo infrasettimanale stagionale per l'Eccellenza che vede scappare in vetta solitaria l'RG Ticino, vincitore di misura nel big match con La Biellese grazie al gol di Gibellini che permette ai novaresi di staccare Stresa e Venaria Reale, rimaste al palo e senza reti seppur impegnate sul proprio campo contro Alicese Orizzonti e Oleggio. La formazione di Celestini sta tenendo fede ad un pronostico che già in fase di presentazione della stagione prospettava i ticinesi come probabile pretendente al titolo e la partenza della squadra, alla terza vittoria in tre partite giocate, rafforza la convinzione che quest'anno si dovrà far i conti con Bugno e compagni per vincere il girone A.

Cade il Città di Baveno, che incappa sul campo de La Pianese nella prima sconfitta stagionale in campionato: 3-1 per i torinesi che già dopo mezz'ora, al raddoppio dell'ex Stresa Menabò che ha evidentemente sentito aria di derby nel affrontare i biancoblu, parevano aver chiuso la pratica che la rete di Frau prima del riposo aveva di fatto riaperto fino al sigillo a cavallo del 90' di Mascolo. Nell'anticipo delle 18.00 ha invece avuto buon gioco l'Aygreville nel liberarsi abbastanza agevolmente del Settimo (3-1).

Tornano a farsi sentire Verbania e Borgaro, possibili outsider di un campionato che le ha viste partire a rilento: i lacuali hanno inflitto l'ennesimo stop ad un Borgovercelli (2-0) partito come peggio non si potrebbe nonostante le buone sensazioni destate nel pre-campionato, i torinesi di Cacciatore hanno maramaldeggiato (1-3) sul sintetico di Santa Cristinetta in casa di un'Accademia Borgomanero che non è ancora riuscita a racimolare punti nelle gare interne. Primi punti per il Le Grange Trino a cui basta la rete di Bissacco per violare il campo della Dufour Varallo così come il successo della Pro Eureka nella gara più emozionante della serata (4-3) permette ai torinesi di cancellare lo zero dalla casella dei punti lasciando al palo la Fulgor Valdengo, ancora a corto di gioie in questo campionato.

Stresa e Venaria Reale fermate sullo 0-0, scappa l'RG Ticino - Tutti i risultati del 3° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese