La Crevolese fa crescere i dubbi in casa Dormelletto - I AM CALCIO VCO

La Crevolese fa crescere i dubbi in casa Dormelletto

Gabriele Fusé, mattatore della gara
Gabriele Fusé, mattatore della gara
NovaraFocus

Che a Dormelletto si sia in ritardo sulla tabella di marcia è un fatto, difficilmente controvertibile. E il k.o. nell'amichevole di sabato contro la Crevolese di mister Chiaravallotti ha messo a nudo molti dei difetti dei lacuali, la cui società dovrà intervenire ancora sul mercato per mettere a disposizione di mister Rampi una squadra che possa puntare a giocarsi la salvezza nel prossimo campionato di Promozione, che sulla carta si presenta molto concorrenziale fin dalle primissime battute. E' giusto però premiare anche la prestazione degli ossolani che hanno ampiamente meritato l'1-2 maturato in terra novarese mettendo in campo maturità e buone geometrie, spinti dalla verve di un incontenibile Fusé e dalla lucidità del neo arrivato (dal Crodo) La Sala, che ne fanno una delle possibili protagoniste del girone A di Prima categoria.

Avvio da incubo Si schiera a due punte Rampi, che deve fare a meno di alcuni pezzi da novanta (Vezzù, Motta, Montagnese), affiancando Zoccheddu al pilone Poletti, scegliendo per la porta il giovanissimo (classe '02) Bertinotti mentre Chiaravallotti opta per un più raccolto 4-5-1 in grado di accendere la freccia Fusè, libero di lanciarsi nel cuore della difesa avversaria. La tattica della Crevolese paga subito perché non passano tre minuti che un'azione da sinistra a destra degli ossolani libera al cross Biselli per la testa di Fusé che stacca indisturbato mettendo alle spalle di Bertinotti. La doccia gelata nel caldo afoso del sabato pomeriggio è deleteria per un Dormelletto che fatica a trovare le giuste trame di gioco, sprecando al 18' con Zoccheddu che da buona posizione sfiora il pari senza inquadrare lo specchio. Ma è ancora la Crevolese a mettere paura ai più quotati avversari al 31', quando Bertinotti si deve superare per allungarsi sul tocco beffardo del sempre presente Fusé che devia il tiro di Moretti. Tra i più positivi in casa lacuale è Curioni, che al 33' si libera al cross imbeccando Zoccheddu che si infrange contro i guanti di Peretti poi è solo Crevolese fino al riposo: al 40' Magliarella in affannoso recupero salva su Fusé, partito in campo aperto sul filo del fuorigioco, ma il raddoppio è nell'aria perché al 43', sfruttando una dormita generale all'altezza della trequarti avversaria, Rossi serve al limite Tanzi che spedisce all'angolino basso mandando gli ospiti al riposo al doppio vantaggio.

Cose buone dalla panchina Mister Rampi nella ripresa propone tanti volti nuovi, arrivati a Dormelletto nelle ultime ore, come Niccolò Rossi in prova dallo Stresa o Illimane, corazziere preso dal Ponte Tresa, e qualcosa di positivo lo si intravede tra le righe anche se i padroni di casa continuano a soffrire le sortite di un avversario che non ne vuole sapere di abbassare i ritmi e subito al 4' si fa vedere con il nuovo entrato Altieri che cavalca sulla sinistra prima di servire Biselli che temporeggia una frazione di troppo calciando quando di spazio non ce n'è più. Al 10' Peretti è reattivo nel dire di no all'incornata prepotente di Illimane sulla punizione tagliata di Tinaglia ma è la traversa a salvare il Dormelletto dalla terza capitolazione con Fusé che, nuovamente tutto solo, stacca colpendo la barra trasversale (11'); è ormai una guerra tra il centravanti ossolano e Scottini che al 18' ne sporca il diagonale concedendo tempo ad un Dormelletto che al 24', con una punizione centrale di Rossi su cui qualche responsabilità va ascritta all'ottimo Peretti, accorcia le distanze. Il preludio per un finale di marca lacuale? Macché, le forze latitano e al 39' è ancora la Crevolese quella che va più vicina al gol con Facchinetti costretto a salvare sulla linea a Scottini battuto.

DORMELLETTO-CREVOLESE 1-2

Reti: 3' Fusé (C), 43' Tanzi (C), 24'st N. Rossi (D).

Dormelletto (4-4-2): Bertinotti (1'st Scottini); Curioni, Magliarella (1'st Zardi), Facchinetti, Caiazzo (1'st Picariello); Tinaglia, M. Rampi (1'st Illimane), Motta (1'st Ciacci), Ianni (1'st Albanese); Zoccheddu (1'st Diana), Poletti (1'st N. Rossi). All. C. Rampi.

Crevolese (4-5-1): Peretti; Piffero (1'st De Tomasi), Righetti (1'st Alessi Anghini), Comoli, Passaro; Biselli, Moretti, La Sala (19'st Aouacher), Rossi (1'st Tabaa), Tanzi (1'st Altieri); Fusé. All. Chiaravallotti.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:CREVOLESE DORMELLETTO Focus