Villa, parla pres Bruno: "Promo o Prima, ci faremo trovare pronti" - I AM CALCIO VCO

Villa, parla pres Bruno: "Promo o Prima, ci faremo trovare pronti"

Il pres Bruno festeggia con la squadra
Il pres Bruno festeggia con la squadra
VcoPrima Categoria Girone A

Tra le formazioni che hanno potuto festeggiare al termine di questa stagione troncata a due terzi, il Virtus Villadossola rappresenta sicuramente una storia a sé potendo festeggiare quella che è la terza promozione in tre anni da quando questo gruppo si è formato ripartendo dalla Terza categoria: "Un percorso straordinario - commenta il presidente del sodalizio ossolano Vincenzo Bruno che resterà nella storia non solo del Virtus Villa ma di tutto il calcio dilettantistico della zona perché abbiamo fatto delle ricerche e non ci risulta che la stessa impresa sia riuscita a nessun altro. Anche quella che si è appena chiusa è stata una stagione fantastica e penso che la prima posizione, ancorché il campionato non sia terminato, sia meritata perché siamo stati in testa dalla terza giornata fino a quando il campionato è stato interrotto, partendo bene come non avevamo fatto in passato. Certo, forse il campionato che ci ha emozionato di più è stato quello dell'anno scorso, quando abbiamo vinto la Seconda categoria al termine di una rimonta straordinaria ma siamo felici di aver raggiunto la Promozione, addirittura in anticipo sui tempi che ci eravamo dati per conseguire questo obiettivo".

La Promozione è stata raggiunta, almeno sulla carta, ma a Villadossola ancora non si sa quale campionato si dovrà affrontare nella prossima stagione. La società non ha mai fatto mistero, sbandierandolo in tempi non sospetti, di voler vincere il campionato anche sul campo non accettando la promozione a tavolino ma sembra che un "declassamento su base volontaria" non sia contemplato dai regolamenti: "O almeno questo è quello che ci è stato detto dalla Federazione quando abbiamo manifestato la nostra intenzione: se volessimo rinunciare alla Promozione dovremmo ripartire dalla Terza categoria e sarebbe un'ingiustizia. Stiamo provando a cercare una scappatoia perché vorremmo davvero arrivare sul campo a conseguire la categoria superiore, anche per arrivare pronti con una crescita graduale ad un appuntamento arrivato prestissimo sulla tabella di marcia, ma non a tutti i costi: se saremmo costretti a giocare in Promozione ci faremo trovare pronti".

Allestire una squadra per rivincere la Prima categoria oppure una per ottenere un piazzamento di medio cabotaggio al piano superiore non è però la stessa cosa: cambiano le dinamiche, i giovani da schierare per esempio, e probabilmente anche la rosa potrebbe aver bisogno di essere rivista almeno in qualche pedina. "Quando parlavo di crescita graduale - prosegue il presidente - intendevo proprio questo, dovremo lavorare a fondo per essere pronti ad una prova così complicata. Abbiamo già parlato con la squadra e quasi tutti i giocatori della rosa ci hanno detto che rimarrebbero in ogni caso, sia in Promozione che in Prima categoria, perderemmo solamente due o tre elementi e questo la dice lunga sul gruppo che siamo riusciti a costruire in questi anni. Però una rosa così ampia in Promozione, prevedendo anche l'aggiunta dei giovani che servono per affrontare il campionato, nessuno può permettersela e andranno fatte delle scelte: vedremo nei prossimi giorni quale sarà il destino a cui andremo incontro e poi agiremo di conseguenza".

Un destino che però il Virtus Villa affronterà partendo da un punto fermo, quello della conferma di Daniele Massoni sulla panchina: "A volte mi chiedo cosa ci faccia un allenatore così in questa categoria - dice Bruno - ma noi ce l'abbiamo e ce lo teniamo stretto. Il mister è l'anima di questa squadra, che ha costruito dalle fondamenta assieme ad Hernan D'Angelo e al suo secondo in campo Andrea Venturini, un'altra persona importantissima all'interno di questo gruppo. In società non siamo molti ma diamo l'anima per tenere vivo il calcio con una compagine storica come il Virtus Villadossola, non ci spaventa dover affrontare la Promozione. E, se dovesse essere questa la strada, vedrete che saremo competitivi anche l'anno prossimo come ormai ci siamo abituati ad essere in questi anni".

IamCALCIO NOVARA per voi: due strumenti per sapere tutto su tutto il calcio novarese!       

- IL GRUPPO SU WHATSAPP. Il Canale dedicato alle squadre di Novara e provincia.  Entra tramite link di invito (clicca qui)  

- L'APP per Android. Ecco l'app di IamCALCIO dedicata a Novara e provincia: notizie, risultati in diretta, classifiche, foto sempre con te sul cellulare.

Carmine Calabrese

Prima Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche