Fassina: "Vogliamo migliorarci ancora nel 2020/2021" - I AM CALCIO VCO

Fassina: "Vogliamo migliorarci ancora nel 2020/2021"

Borgolavezzaro pronto al 2020/2021
Borgolavezzaro pronto al 2020/2021
NovaraPrima Categoria Girone A

Con il direttore sportivo del Borgolavezzaro Emanuele Fassina parliamo della situazione attuale della formazione novarese stoppata a fine febbraio mentre stava cercando di raggiungere la salvezza nel girone A di prima categoria:

"Noi tutte le settimane facciamo una riunione con presidente, allenatore e dirigenti della prima squadra in video conferenza, per l'anno prossimo ci siamo perchè fortunatamente siamo abituati a lavorare con budget limitati quindi la crisi che in questo momento c'è in Italia non cambia il nostro modo di fare, non abbiamo mai avuto grandi disponibilità. Aspettiamo che la federazione sancisca la fine di questi campionati per pensare al prossimo".

L'avvicendamento nel ruolo di direttore sportivo?

"Motivi personali hanno spinto Alessandro Frezzato a lasciare Borgolavezzaro, io sono in società da una decina d'anni ho fatto un pò di tutto e ho accettato con entusiasmo il nuovo ruolo".

E' un peccato non aver finito la stagione, la salvezza era possibile?

"Sì il nostro obbiettivo era salvarci il prima possibile, eravamo più o meno in linea con la tabella di marcia, in casa abbiamo fatto tantissimi punti anche per motivi logistici che ci penalizzavano in trasferta e favorivano tra le mura amiche. Secondo me l'obbiettivo sarebbe stato raggiunto, magari soffrendo un pò ma sono convinto che ce l'avremmo fatta".

Per quanto riguarda il mister?

"Noi vorremmo confermare dirigenza e allenatore anche perchè il nostro tecnico è di un livello top per la categoria, se riesco a tenerlo sono contento, ha passione, è ambizioso, ha carattere e lavora bene con i ragazzi, se dovesse andare via sarebbe difficile da rimpiazzare".

Per quanto riguarda la composizione dei gironi, cambierà qualcosa secondo te? Avete avuto delle trasferte lunghissime quest'anno...

"Per noi il girone dell'Ossola è problematico, andare a Cannobio, Feriolo etc etc non è facile ed è dispendioso, diciamo che anche se ci mettessero nel girone biellese le trasferte non sarebbero vicine, i chilometri da fare ci sono lo stesso. Abbiamo la sfortuna di essere l'ultimo paese della provincia di Novara, siamo sul confine e qualche problema ce l'avremo sempre".

Obbiettivo per il 2020/2021?

"Migliorare quest'anno, come tutti gli anni cerchiamo di fare qualcosa in più dell'anno precedenti. Salvarci il prima possibile e mantenere la prima categoria sperando di toglierci qualche soddisfazione".

Marco Dho

Prima Categoria Girone A

ClassificaRisultatiStatistiche