Promozione A - La Dufour vola, i valsesiani ora fanno sul serio - I AM CALCIO VCO

Promozione A - La Dufour vola, i valsesiani ora fanno sul serio

Dormelletto, Martella spevanta l'Omegna
Dormelletto, Martella spevanta l'Omegna
NovaraPromozione Girone A

Il quinto turno segna il primo stop parziale dell'Omegna che a Dormelletto non va oltre l'1-1, tra l'altro dovendo rimontare l'iniziale vantaggio dei lacuali di Raza che hanno a lungo accarezzato il sogno di piazzare il colpaccio. Va addirittura peggio a Sizzano e Vigliano che, vincendo, avrebbero potuto invece agganciare la capolista: i novaresi di Paladin crollano contro un Briga (1-3) che si rilancia anche in ottica classifica uscendo dalle secche della zona playout, i biellesi di Ariezzo sbattono contro la concretezza della Dufour Varallo a cui ora tocca il ruolo di inseguitrice della capolista.

Nella moria delle squadre di testa (delle prime cinque vincono solamente i valsesiani di Cesano) rimane coinvolto anche il Città di Cossato che a Bianzè lascia penne e punti pesanti di classifica: 2-1 per la formazione di Costanzo che raccoglie la prima vittoria stagionale tornando nel pieno della lotta salvezza. Quella da cui non riesce più ad uscire l'Arona, gravato dalle quattro pesanti reti di Valduggia nella gara in cui si riscopre protagonista Gningue, ex che si prende tutta la ribalta con una tripletta.

La Sparta Novara vince la battaglia del "Patti" con la Juventus Domo (3-2 con tre espulsi, uno per i novaresi e due di parte ossolana) in cui nel tabellino trova spazio anche Briola, autore del suo centesimo gol in carriera, mentre Bulè Bellinzago e Piedimulera si devono accontentare di un pareggio (1-1) che sposta di poco la situazione di classifica delle due squadre. Beffa per il Vogogna che in pieno recupero si vede sfilare il primo punto stagionale a Santhià da una rete di Savant che fissa il 3-2: tante le recriminazioni ossolane per un recupero monstre e una direzione di gara goffa e ricca di errori.

Che giornata per l'ex Gningue! - Tutti i risultati del quinto turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese