Amichevoli: Ornavassese corsara, funzionano Juve Domo e Piedimulera - I AM CALCIO VCO

Amichevoli: Ornavassese corsara, funzionano Juve Domo e Piedimulera

Scienza, il gol con il Bulé Bellinzago
Scienza, il gol con il Bulé Bellinzago
NovaraFocus

Nell'ultimo sabato di "libertà" per le squadre di Eccellenza e Promozione (la settimana prossima sarà già tempo di Coppa) sono tante le squadre che scendono in campo soprattutto nel Vco, che registra il maggior numero di confronti. Stresa, Juventus Domo e Piedimulera raccolgono successi ma è l'Ornavassese, che sigla sei reti ad un Vogogna largamente rimaneggiato, a fare la parte del leone confermando ad Adolfo Fusé di essere sulla strada giusta in vista dell'avvio di campionato.

Stresa, vittoria in rimonta L'impegno con il Bulé Bellinzago era di quelli giusti per dare indicazioni a mister Talarico, che al termine del confronto di Borgoticino con i gialloblu di Colombo può segnare un'ulteriore tacca di crescita per il suo Stresa. La formazione novarese è andata per prima in vantaggio sfruttando la rete di Capacchione a metà primo tempo ma già prima del riposo si è ritrovata sotto a causa dei gol di Tuveri e Scienza; nella ripresa ci ha pensato poi Kouadio ad arrotondare il punto sul 3-1 finale.

Vogogna under construction Netta l'affermazione del Piedimulera, che regola un'Agrano ancora imballato con un vistoso 4-0: in grande evidenza l'ex Codogno Damiani, autore di una doppietta, che viene completata dalle reti di Progni e Ceschi dal dischetto. Anche la Juventus Domo non ha grossi problemi a superare un Fomarco Don Bosco con tanti giovani in campo, gli ossolani di Morellini si impongono 3-0 con marcature aperte dall'ex Accademia Borgomanero Cabrini e completate da Malvicini e Falcioni. Successo in trasferta, il primo di questo precampionato, per il Sizzano che batte a domicilio la Serravallese grazie ai gol di Soro e Marangon (2-1) mentre il Vogogna dimostra di avere anche lavoro da fare (Castelnuovo solo saltuariamente ha potuto lavorare con l'intera rosa a disposizione) perdendo sul proprio terreno con un'Ornavassese apparsa più determinata e capace di rifilare sei reti ai "verdi": gara in equilibrio fino al 3-3 quando la doppietta di Pesce e il gol di Andrea Fernandez hanno rimontato l'iniziale vantaggio ornavassese ma nella ripresa i neri di Fusé hanno dilagato (in gol due volte Sghedoni, Maulini, Falcetti, Salina e Coppi). L'Arona aveva anticipato tutti e già venerdì si era imposta (4-1) sul Comignago: gara chiusa nel primo tempo con le reti di Vergadoro, la doppietta di Ferrari e il sigillo di Cima; nella ripresa Minniti fallisce un calcio di rigore e la rete della bandiera porta la firma di Masciaga.

Le altre Caduta preoccupante per il Feriolo che non ha ancora trovato il giusto equilibrio: i bavenesi di Ochetti perdono a Crodo con un gol per tempo di Gabriele Scaciga (dal dischetto) e Bariletta. Arriva nel finale invece il successo della Crevolese che regola 3-2 il Casale Corte Cerro: Pasin porta avanti gli ossolani di Chiaravallotti, rimonta e superati da Odini (rigore) e Giorgetti; Palfini riequilibra le sorti dell'incontro che ancora Pasin nel finale riporta dalle parti dei gialloblu. La Cannobiese spazza via la Voluntas Suna con i gol di Tondelli, Bolfe e Viri (3-0) , il Trecate sfrutta la doppietta di Tugnolo per battere la Virtus Vercelli (2-1) mentre il Borgolavezzaro non ha problemi ad aggiudicarsi il "Nipoti" superando gli amatori della Virtus Zeme (4-0).

Carmine Calabrese