Ranchini entra nella Delegazione provinciale Vco - I AM CALCIO VCO

Ranchini entra nella Delegazione provinciale Vco

La Delegazione Vco 2019/20
La Delegazione Vco 2019/20
VcoFocus

Martedì 30 luglio 2019 presso la sala riunioni del CONI provinciale si è svolta la conferenza stampa di presentazione della stagione sportiva 2019/2020.

Il Delegato Ruggero Baraggia ha presentato il nuovo staff della Delegazione che risulta fortemente rinnovato rispetto alla scorsa stagione sportiva. Nel ruolo di Segretario è confermato l’esperto Sergio Belli che ricopre questo ruolo da oltre un ventennio. Il Vice Delegato è Benedetto Francesco Madeo, già segretario dell’Omegna calcio e collaboratore del Comitato regionale da alcune stagioni.

La Delegazione avrà ben tre componenti che si occuperanno di supporto alla segreteria e di politica sportiva: Raffaele Ranchini (già Delegato assembleare LND e presidente del Baveno calcio per oltre 40 anni); Francesco Caramiello (ex dirigente di società attivo nel settore giovanile) e Giampaolo Valente (ufficiale giudiziario in pensione ed ex calciatore e allenatore in varie squadre della provincia).

Nel territorio del VCO al 30 giugno 2019 vi erano 36 società affiliate e in queste settimane di iscrizioni stanno nascendo nuove società. “È obiettivo della Delegazione VCO collaborare con le delegazioni limitrofe per l’organizzazione e la gestione dei campionati – dichiara Baraggia – per avere organici più equi e competitivi; sulla scorta dei dati della scorsa stagione possiamo affermare – prosegue Baraggia – di avere un incremento di tesserati nel settore giovanile che ci fa ben sperare per il futuro”.

“Nonostante la crisi economica nel territorio del VCO non si è registrata una forte contrazione di squadre – conclude Baraggia – anzi, registriamo un incremento e apertura di nuove opportunità come il calcio femminile che sta nascendo a Baveno e Domodossola”.

Il termine delle iscrizioni per i campionati agonistici è fissato in sabato 31 agosto. Per l’Attività di base ci sarà tempo fino all’11 settembre. Per quanto riguarda le attività, la Delegazione il 6 settembre terrà una serata formativa riservata a dirigenti di società in cui verranno spiegate le numerose novità regolamentari introdotte negli ultimi mesi.

In conclusione è intervenuto anche Fiorenzo Ridolfi, Referente dell’Attività di base, il quale ha dichiarato che la stagione 2018/2019 si è chiusa con il riconoscimento ad una società del titolo di “Scuola calcio elite” e due “Scuole calcio”. L’obiettivo in questa stagione è quello di portare altre società ad acquisire il titolo di scuola calcio riconosciuta dalla FIGC.

Carmine Calabrese