Doppietta Stresa sul mercato, Pici e Testori sono "Blues"

Pici approda a Stresa
Pici approda a Stresa

Sta ponendo le basi per la prossima stagione lo Stresa della coppia Biscuola-Talarico. Il direttore sportivo e il nuovo tecnico borromaico stanno costruendo la rosa della squadra che affronterà il prossimo campionato di Eccellenza con un occhio costantemente rivolto al campo, alla ricerca delle pedine giuste per il gioco dell'allenatore ex Juventus Domo e Città di Verbania.

Una di queste sarà Isuf Pici che lo Stresa preleva dall'Accademia Borgomanero dove l'esterno di difesa ha giocato nell'ultima stagione ma che proprio Talarico ha allenato nella vincente esperienza di Verbania e, ancora prima, quando il giocatore militava nella formazione giovanile del Gozzano. Pici, classe '98 cresciuto proprio tra Novara e Gozzano, ha nelle proprie corde la possibilità di giostrare anche da difensore centrale e, nonostante la giovane età, vanta già esperienze di tutto riguardo che l'hanno condotto ad esordire anche in Serie D con il Gozzano di Viganò. “Arrivo da una stagione intensa a Borgomanero, con un bel risultato di classifica, ma con troppi punti di distanza dalla vetta. Eravamo una bella squadra, ma non siamo riusciti a rialzarci dopo alcune sconfitte e abbiamo perso tutto nel finale. Sono contento di poter arrivare a Stresa, so che mi ritroverò un allenatore molto preparato, che ti fa sentire sempre importante, ma che non da mai nulla per scontato. Dovremo lavorare molto, anche per riconquistare l’entusiasmo della piazza dopo la retrocessione ma, conoscendo anche molti dei miei compagni, sono certo che sapremo creare un bel gruppo e ci toglieremo molte soddisfazioni”.

E' un classe '98 anche il primo rinforzo di centrocampo chiuso dallo Stresa, Gabriele Testori. Il giocatore, di proprietà del Borgosesia, ha giocato nell'ultima stagione nella fila de La Biellese dove ha vissuto un'esperienza intensa ma travagliata, con la squadra laniera coinvolta nelle montagne russe che hanno influito sul deludente risultato finale. A Stresa Testori vuole ritrovare l'ambiente giusto per ripartire alla grande: "La convinzione con cui mi hanno cercato a Stresa è stata determinante nella mia scelta. Ho parlato con mister Talarico e con il DS Biscuola e il progetto mi ha convinto. Il mister mi ha dato una grande carica, è una persona sicura delle sue idee e che ti fa rimanere sempre all’erta, perché siamo tutti sullo stesso piano, si lotta per un posto la domenica. Sono mezzala in un 4-3-3 o comunque esterno di centrocampo. Mi adeguo a seconda delle esigenze, cercando di dare sempre il massimo. Sono pronto a dare il mio contributo ovunque io possa essere utile”. Testori è cresciuto nel settore giovanile della Sparta Novara e conta proprio nel passaggio a Stresa per spiccare definitivamente il volo verso il calcio che conta.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:STRESA