Ristagno è il nuovo direttore generale dello Stresa

La stretta di mano tra Pozzo e Ristagno
La stretta di mano tra Pozzo e Ristagno

Si allarga la famiglia borromaica con l'inserimento di una nuova figura dirigenziale che andrà a supportare il lavoro della società e in primis quello del direttore sportivo Filippo Biscuola: Francesco Ristagno sarà il nuovo direttore generale dello Stresa. Proveniente dal Le Grange Trino dove ricopriva il ruolo di direttore sportivo, il neo dirigente stresiano si ricicla in una nuova posizione per dare il proprio contributo ad una società che cercherà di tornare quanto prima nella massima serie dei dilettanti.

Ecco il comunicato stampa ufficiale della società che riporta le prime parole del presidente Marco Pozzo e dello stesso Ristagno:

“Sono molto contento – dichiara il Presidente Marco Pozzo – che Francesco abbia accettato di mettersi in gioco in un ruolo diverso da quello ricoperto fino ad ora, perché sono convinto che le sue competenze e la sua professionalità ci aiuteranno a fare un ulteriore salto di qualità. Il suo ruolo è fondamentale in una realtà come la nostra, va a rafforzare un organico che lavora alacremente per riuscire a far diventare la nostra società più efficiente ed organizzata. In una prospettiva di sempre maggior crescita, avere una persona come lui ci consente di riorganizzare il nostro Direttivo. Lui sarà, per certi versi, una diretta emanazione del Presidente e dovrà coordinare tutte le aree operative già esistenti. Lavorerà a stretto contatto con l’amministrazione, la segreteria, la Comunicazione e Marketing e l’area sportiva, facendo da trait d’union tra i vari comparti e rendendo il più omogeneo possibile il normale svolgimento di tutte le attività”.

Dopo la stretta di mano, che ha così sancito l’accordo, queste le prime parole di Ristagno: “Come ha giustamente sottolineato il Presidente, questo per me è un nuovo ruolo e la fiducia che questa società ha riposto in me mi dà motivazioni e stimoli nuovi. Sono felice di esser qui perché ho trovato un gruppo di persone umili che hanno come primo obiettivo il bene di questa società. Lavorerò a stretto contatto con il Presidente e con tutti i componenti del direttivo per collaborare nella crescita di questa storica società. Voglio essere un punto di riferimento anche per i dirigenti del settore giovanile, che deve continuare a crescere per dare continuità al lavoro fatto fino ad ora. Mi metto a disposizione anche del direttore sportivo, Filippo Biscuola, che ha il compito di allestire la squadra che dovrà competere nel prossimo campionato di Eccellenza. Ho fatto il direttore sportivo fino ad oggi, quindi è un campo nel quale so muovermi agevolmente. Il mio ruolo sarà quello di filtrare e possibilmente risolvere le problematiche che potranno presentarsi nel corso della stagione, prima che arrivino al Presidente, ovviamente quando possibile. Sono qui per mettere a disposizione di questo gruppo tutta la mia esperienza, non sono qui ad imporre dall’alto la mia persona”.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:STRESA