Piedimulera, avanti con Marco Poma

Marco Poma
Marco Poma

La dirigenza del Piedimulera si è presa qualche giorno per valutare la stagione da poco conclusa, che ai colori gialloblu ha portato la delusione della mancata qualificazione ai playoff nonostante il terzo posto finale in campionato. In ballo c'era la conferma del tecnico, Marco Poma, e magari anche la valutazione più ampia su una rosa competitiva già nell'ultimo campionato ma che in casa ossolana si vorrebbe ancora migliorare per puntare con decisione il prossimo anno a conquistare quanto meno un posto nei playoff.

Il primo nodo è stato sciolto, con la conferma di Poma sulla panchina del Piedimulera anche nella prossima stagione: ha prevalso infine la sensazione lasciata dall'ottimo lavoro impostato dal tecnico nel corso di questa stagione pur non essendo arrivato il risultato sportivo che la squadra si sarebbe meritata. Con Poma promosso anche Fabio Simonetto, che rimarrà nel ruolo di direttore sportivo anche per la stagione 2019-20. "Dopo la retrocessione dall'Eccellenza, ad inizio stagione siamo partiti con l'obiettivo di riassestarci e di raggiungere una salvezza tranquilla - dichiara il presidente Beniamino Tomola - in modo da gettare delle basi solide per un progetto che ci consentisse di lottare per le prime posizioni nelle annate successive. Malgrado il divario di punti non ci abbia consentito di disputare i playoff, abbiamo raggiunto un terzo posto per cui ad inizio stagione avremmo messo la firma. Il traguardo che ci eravamo posti la scorsa estate è stato ampiamente raggiunto, pertanto abbiamo deciso di proseguire insieme al ds Fabio Simonetto e al tecnico Marco Poma, i quali ci hanno fatto fare un salto di qualità in termine di organizzazione e professionalità. A loro auguriamo buon lavoro in vista della stagione 2019/2020".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:PIEDIMULERA