Pissardo, è ufficiale: "Non sarò più l'allenatore del Baveno"

Si è chiusa un'epoca al Città di Baveno, quella che vedeva sulla panchina biancoblu la figura ormai storica e rassicurante di Pier Guido Pissardo. E' ormai pressoché sicuro che la società lacuale ha deciso di cambiare strada in vista della prossima stagione e anche per Pissardo, dopo estati votate al rifacimento della rosa del Baveno in vista della stagione successiva, si apre un periodo di forti riflessioni. In ballo c'è un possibile ruolo di dirigente per Pissardo all'interno dei quadri societari della compagine borromaica anche se rimane forte il richiamo della panchina e all'ormai ex tecnico del Baveno non dispiacerebbe provare ad allenare altrove.

Tutto questo e anche di più viene fuori dalla chiacchierata con Pissardo all'evento Sportway Teamline Vco a cui il tecnico ha partecipato nello scorso weekend: tra ricordi degli ultimi 17 anni di vita biancoblu e possibili previsioni su quello che potrà essere il futuro, con il tecnico che prenderebbe in considerazione solamente un ruolo dirigenziale di alto profilo nella gestione della prima squadra e della juniores, Pissardo analizza la stagione appena conclusa e apre la prima vera finestra di mercato dell'estate del calcio dilettantistico provinciale.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:CITTà DI BAVENO
Pier Guido Pissardo
Pier Guido Pissardo