Poule scudetto Eccellenza - Verbania, tutto in bilico

C'è ancora da soffrire per i tifosi
C'è ancora da soffrire per i tifosi

Il pareggio del "Pedroli" lascia tutto aperto nella gara che assegnerà lo scudetto piemontese di Eccellenza. In lizza Verbania, vincitrice del girone A, e Fossano che ha primeggiato nel raggruppamento B: l'1-1 ottenuto in riva al lago Maggiore lascia tutto aperto in vista del ritorno in terra cuneese con la formazione di Viassi a questo punto leggermente favorita dall'essere riuscita a segnare in casa degli avversari.

Aveva cominciato bene il Verbania trovando la rete del vantaggio dopo meno di 10' grazie alla conclusione di Ramponi, abile a sfruttare un pallone lasciato libero nel cuore dell'area avversaria e a girarlo sul secondo palo dove Mellano non può intervenire. Pochi secondi prima del riposo il pareggio rocambolesco degli ospiti: Alfiero, espulso nel recupero del secondo tempo e quindi assente nella gara di ritorno, fa la lotta in area verbanese con tre avversari che non riescono a fermarlo, un rimpallo fasullo beffa Russo in uscita e Romani si ritrova la più facile delle occasioni per fare 1-1.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:VERBANIA FOSSANO