Serie D, vincono Borgosesia e Stresa

Borgosesia vicino all'obbiettivo
Borgosesia vicino all'obbiettivo

Ben 34 reti nel trentesimo turno del girone A di Serie D che ha visto il Borgosesia fare un altro passo importante verso la salvezza, i granata vincono nettamente il match interno contro il Borgaro per 5 a 2 e in un sol colpo scavalcano un paio di squadre salendo al decimo posto, non è ancora fatta per i valsesiani ma manca poco a raggiungere un traguardo che ad un certo punto della stagione si era fatto complicato.

Secondo successo di fila per lo Stresa, Agnesina e Scienza rimontano la rete di Chessa avvicinando ai play-out la neo promossa mentre l’Inveruno fallisce l’occasione di fare un passo importante verso i play-off; niente da fare invece per la Pro Dronero, il pareggio di Casale condanna praticamente i torinesi al ritorno in Eccellenza.

Nonostante la matematica promozione in C non si ferma il Lecco che con una doppietta di Pedrocchi e una rete di Moleri vince 3 a 1 contro il Milano City ai quali non basta il gol di Molinari; due le vittorie fuori casa, oltre allo Stresa il Savona vince il derby ligure per 2 a 0 in casa della Lavagnese e avvicina il Sanremo che a Bra viene travolto 3 a 0 da Giglio e una doppietta di Casolla sempre più in corsa per il titolo di capocannoniere.

Una rete di Poesio decide la sfida tra Folgore Caratese e Chieri a favore dei padroni di casa, negli ultimi due incontri di giornata il Ligorna supera 4 a 2 la Fezzanese a cui non basta una doppietta di Mitta, l’Arconatese esce dalla crisi rifilando un 3 a 1 al Sestri Levante che ridà speranze ai lombardi.

Marco Dho

Leggi altre notizie:BORGOSESIA