Seconda categoria A - Mancin tiene la Quaronese attaccata alla vetta

Una delle quattro reti del Villa
Una delle quattro reti del Villa

Solo vittorie in vetta alla classifica per Virtus Villadossola, Quaronese e Oleggio Castello che nelle ultime quattro giornate daranno vita ad una battaglia senza esclusione di colpi per capire chi nella prossima stagione potrà misurarsi in Prima categoria.

Gli ossolani di Massoni battono il Lozzolo (4-2) ma, nonostante il doppio vantaggio, rischiano molto quando i vercellesi riescono a rimettere in parità il risultato prima che Cugliandro segni il punto decisivo. Lo stesso dicasi per la Quaronese che fatica le classiche sette camicie ad imporsi (0-1) su un Riviera d'Orta che lotta con i denti e avrebbe forse meritato anche la divisione della posta. La formazione più in forma sembra quella di Sorrenti che, nonostante il punto di svantaggio rispetto alle avversarie, regola sul proprio terreno una Voluntas Suna (3-1) a cui resta poco da chiedere a questo campionato.

Se c'è lotta serrata per la vetta, altrettanto succede in zona playoff dove la Varzese fa il passo lungo senza faticare raccogliendo i tre punti a tavolino contro l'Usi Grignasco; ritorna a fare capolino il Crodo che si impone di misura sull'Armeno appaiando al platonico quinto posto (non basterebbe per i playoff) il Casale Corte Cerro, fermato dall'impraticabilità del campo di Santa Maria Maggiore che ha fermato la gara con la Pro Vigezzo. I vigezzini continuano a sperare in una difficile salvezza che deve ancora essere conquistata dal Riviera d'Orta e dal Bettole, fermato (3-2) al "Boroli" dal Gravellona San Pietro.

Pro Vigezzo, una vittoria nel recupero ridarebbe speranze salvezza - Tutti i risultati del 22° turno e la classifica parziale aggiornata

Carmine Calabrese