Seconda A, la corsa al primo posto - I AM CALCIO VCO

Seconda A, la corsa al primo posto

La capolista Quaronese vuole la Prima
La capolista Quaronese vuole la Prima
VercelliSeconda Categoria Girone A

A sei giornate dalla fine è più che mai incerta la corsa al primo posto nel girone A di Seconda Categoria, sono tre le squadre che possono giocarsi la Prima Categoria direttamente senza passare dai play-off, Quaronese, V.Villa e Oleggio Castello.

Chi ha il calendario più facile? A prima vista l’Oleggio Castello che ha già affrontato le prime due e che ha sul suo percorso il 3 a 0 a tavolino contro il Grignasco ancora da incassare, la media punti degli avversari della formazione di Sorrenti è 29,2, dei valsesiani 28,8, del Virtus Villa 27,8, abbiamo tolto da questo calcolo il Grignasco, quindi statisticamente l’impressione “di pancia” è ribaltata.

Andando ad analizzare più nel dettaglio la Quaronese ha in casa le partite più complicate contro formazioni che ambiscono ai play-off, la trasferta contro il Riviera non sarà semplice perché Sacchi e compagni dovranno cercare punti salvezza, alla terzultima invece il Gravellona potrebbe già essere salvo, difficile fare 15 punti ma per sperare di arrivare al big match dell’ultima giornata con un vantaggio di almeno 4 lunghezze Mainetti e soci devono vincerle tutte.

La squadra più calda del ritorno è il V.Villa, per la formazione del bomber indiscusso della categoria Primatesta subito l’ostacolo più duro in casa del Casale Corte Cerro, passato quello le quattro formazioni da affrontare successivamente potrebbero essere più o meno a posto prima dello showdown finale (non sottovaluterei il Bettole che vorrà riscattare la sconfitta tennistica dell’andata).

Come detto guardando il calendario dell’Oleggio Castello ruba l’occhio il fatto che ha una partita in meno e che Lozzolo e Bettole alle ultime due dovrebbero essere sei punti non impossibili, discorso diverso per le altre tre avversarie Armeno, V.Suna e C.C.Cerro tutte in corsa per la post season, la chiave potrebbe essere la sfida di domenica, vincere in casa dell’Armeno dopo aver battuto il Crodo darebbe una carica importante ai novaresi, viceversa se il divario aumentasse si ridurrebbero al lumicino le speranze di vittoria del campionato.

 

Quaronese (41):  Crodo (30),  RIVIERA (19), Armeno (32), GRAVELLONA (23), V.Suna (30), V.VILLA (39) 

V.Villa (39):  C.C.CERRO (34), Lozzolo (27), BETTOLE (23), Riviera (19), GRAVELLONA (23), Quaronese (41)

O.Castello (38):   ARMENO (32), V.Suna (30), GRIGNASCO (3-0 TAV.), C.C.Cerro (34), LOZZOLO (27), Bettole (23)

Marco Dho