Eccellenza, tutti in campo tra sabato e domenica

Rotolo guiderà i suoi a Castellanza
Rotolo guiderà i suoi a Castellanza

Con il solo Stresa impegnato in gare ufficiali nel week end, in campo per la prima di ritorno al "Forlano" con la Fezzanese, il calcio dilettantistico provinciale torna a respirare il profumo del campo con le prime amichevoli del 2019 che in questo fine settimana riguarderanno tutte le squadre impegnate nel campionato di Eccellenza.

I primi a scendere in campo saranno i biancoblu di Pier Guido Pissardo che alle 11 di sabato mattina testeranno al "Galli" le ambizioni del rinnovato Omegna che anche grazie all'ultimo arrivo di Bogani dal Vogogna vogliono riprendere un discorso solo parzialmente interrotto nel finale di girone d'andata. Per il Città di Baveno è un'occasione importante di ritrovare quella solidità di squadra che la rivoluzione portata dal mercato ha indotto tra le fila lacuali, relegando la formazione bavenese a lottare nelle retrovie per evitare di cadere nella rete playout.

A stretto giro di posta torneranno sul terreno di gioco anche i verde-granata di Giorgio Rotolo: la Romentinese e Cerano sarà impegnata in trasferta questa mattina a Castellanza (ore 11.30) dove i novaresi dovranno misurare la propria forza contro un'avversaria di tutto rispetto che sta sbaragliando la concorrenza nel girone A di Eccellenza lombarda che i neroverdi varesini guidano con ampio margine sulle avversarie. Una gara dal sapore particolare perché la compagine romentinese ritroverà alcuni elementi come De Dionigi e Bigioni che hanno recentemente fatto parte della rosa della squadra novarese.

Chiuderà il sabato di amichevoli il Verbania che nel pomeriggio (14.30) se la vedrà ad Ornavasso con gli ambiziosi bianconeri di Adolfo Fusé, tra le squadre più in vista del girone A di Prima categoria dove l'Ornavassese è entrata a pieno diritto tra le pretendenti ad un posto playoff. I biancocerchiati dovranno provare alcune soluzioni per la prima di campionato quando sarà programmata la difficile trasferta valdostana con il PDHA che i verbanesi dovranno affrontare senza bomber Austoni.

Scenderanno invece in campo domenica allo stesso orario (14.30) Accademia Borgomanero Arona: per il rossoblu di Ferrero impegno casalingo sul sintetico di Santa Cristinetta con la Castanese, per dimenticare in fretta la vistosa sconfitta di Legnano e riannodare quel filo di successi che ha portato la compagine borgomanerese ad essere la prima alternativa in campionato al duopolio Verbania-PDHA; vetrina di prestigio invece per i lacuali di Rossini, che sarà atteso dal complicato lavoro di amalgamare i nuovi arrivati con il resto della squadra per provare a riportare i biancoverdi fuori dalle secche della bassa classifica e lo farà incrociando i tacchetti a Novarello contro la Beretti del Novara guidata da Giacomo Gattuso.

Carmine Calabrese