Marcatori Promozione A - Sacco insidia la vetta della classifica

Angelo Friddini, Ponderano
Angelo Friddini, Ponderano

Una cosa è certa, tra i marcatori del girone A di Promozione non si va certo di corsa. Al termine del girone di andata, e quindi dopo 15 gare giocate, il solo Alessandro Elca dell'Omegna che al momento guida la classifica dei cannonieri, è riuscito a sfondare per un pelo la doppia cifra. Questo vuol dire che le medie tra i marcatori del girone non sono "da far girare la testa" e che la corsa è ancora aperta a qualsiasi colpo di scena.

Sicuramente può dire la sua l'attaccante del Dormelletto Leonardo Sacco, a cui l'arrivo di Fanelli in panchina sembra aver consegnato una regolarità prima solamente sfiorata dall'attaccante lacuale. Al momento Sacco divide la piazza d'onore con Filippo Capacchione, ma alle spalle sono in molti a bussare per entrare nei posti che contano.

Tra questi c'è sicuramente Angelo Friddini, bocca di fuoco di un Ponderano che nell'ultimo turno ha beneficiato della sua doppietta; così come due volte è andato in gol Pietro Tinaglia del Piedimulera nel derby con il Vogogna, scrollandosi in questo modo di dosso la ruggine dovuta al lungo periodo di inattività, e il cossatese Jeffrey Imoh appena arrivato alla corte di Ariezzo dall'Alicese e subito decisivo.

Grande l'incidenza del mercato, con tanti cannonieri in gol alla prima presenza con la nuova maglia come Emanuel Comparoli, passato dall'Omegna alla Juventus Domo e subito in gol contro il suo passato, Marko Marjanovic alla prima con gli "orange" oleggesi o Armando Panipucci, passato dal Cossato al Briga dopo un lungo tira e molla risolto proprio al fotofinish. Se il buongiorno si vede dal mattino...

La classifica cannonieri del girone A di Promozione al giro di boa - Tutti i gol del raggruppamento al termine del girone d'andata

Carmine Calabrese