Cannobiese, fulmine a ciel sereno: De Luca lascia la panchina

De Luca lascia la Cannobiese
De Luca lascia la Cannobiese

Sono arrivate inattese, poche ore dopo la sfida di domenica con il Momo pareggiata 2-2 dalla Cannobiese, le dimissioni di mister Daniele De Luca che assieme al suo vice Valerio Zanni ha deciso di dire basta con la panchina dei biancorossi adducendo motivazioni personali.

La decisione, che ha spiazzato la dirigenza cannobina, arriva dopo un periodo molto positivo per la compagine biancorossa, imbattuta da sei giornate nelle quali ha raccolto tre pareggi e tre successi, allontanandosi dalle zone della bassa classifica dove era invischiata fino ad un mese e mezzo fa, quando la posizione di De Luca era parsa notevolmente in bilico e già si facevano supposizioni sul possibile sostituto del tecnico che aveva riportato la Cannobiese in Prima categoria vincendo il campionato di Seconda.

Difficile in questo momento sbilanciarsi sul nome che prenderà il posto di De Luca alla guida della squadra anche perché il presidente Bolfe ha deciso di prendersi qualche giorno per valutare tutte le possibili candidature: nella serata di lunedì un vertice societario farà piena luca sulla situazione ed è possibile che martedì venga annunciato il nome del nuovo tecnico. Fino ad allora, e quindi anche per la sfida di domenica al Fomarco Don Bosco, la squadra sarà affidata alle cure di Diego Cazzaro, già allenatore dei portieri della squadra cannobina, e di Gianluca Tamini direttore sportivo della stessa, che siederanno anche in panchina.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:CANNOBIESE