Promozione girone A - Frena la Fulgor, "manita" omegnese

Progni decide il derby ossolano
Progni decide il derby ossolano

Il quinto turno di campionato nel girone A di Promozione provvede a rimescolare subito le carte di una classifica che pareva aver espresso i primi giudizi sulle forze in campo dopo il primo mese di campionato. Ad uscire meglio dal turno odierno è l'Omegna di Gherardini che rifila un pokerissimo al Vogogna sospinto da un Comparoli applaudito da tutto il "Liberazione" per una doppietta con annessa rovesciata da figurine Panini: la squadra rossonera si riporta subito sotto ad una Fulgor Valdengo che non va oltre lo 0-0 in casa della Sparta Novara, lasciando sul terreno novarese punti preziosi.

Ma la sorpresa vera e propria di questo turno di campionato è il Città di Cossato, che si inerpica al terzo posto assoluto della graduatoria andando a vincere con merito ad Oleggio (0-2), raggiunto in classifica anche da un Piedimulera che vince per l'ennesima volta il derby ossolano diventato indigesto alla Juventus Domo (1-0) grazie al gol di Progni.

In coda i punti più pesanti sono quelli del Ponderano, corsaro sul campo de La Chivasso (0-1) alla quinta sconfitta in altrettante partite di campionato: tre punti che servono ai biellesi per uscire momentaneamente dalla zona calda dove restano invischiati Bianzé (0-0 interno con il Briga) oltre a Ce.ver.Sa.Ma. Biella e Dormelletto che nel testa a testa non vanno oltre l'1-1 che muove la classifica di entrambe. Nuova sconfitta interna per la Dufour (1-2): con il Valduggia arriva il terzo k.o. consecutivo e ora per la formazione di Zelioli si accende la spia dell'allarme rosso.

Oleggio, scivolone interno con il Città di Cossato - Tutti i risultati del quinto turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese