Promozione A - Oleggio da incubo, sei reti lo Sparta

Omegna, successo meritato
Omegna, successo meritato

Non poteva partire in maniera più sorprendente il girone A di Promozione che già alla prima presentava incroci da far tremare i polsi. La sorpresa più grossa arriva da Oleggio dove la squadra di Dossena, orfana del faro Salvigni, si scioglie come neve al sole soccombendo sotto i colpi di un'Omegna tirata a lucido (0-3). Anche la Juventus Domo fallisce l'esordio a Valduggia ma gli ossolani, dopo essere andati sotto per 2-0, nel finale riescono a trovare almeno un punto sull'onda di Bini.

Ottimo l'esordio interno per un Piedimulera che si candida ad un ruolo di outsider in campionato, il 3-1 con cui gli ossolani si liberano del Ponderano dice molto sul campionato che la compagine di Poma potrebbe vivere. Era favorita alla vigilia ma il 6-0 con cui lo Sparta si libera del Vogogna fa parte a pieno diritto dei colpi di giornata così come la rimonta del Bianzé che, sotto di due reti sul proprio campo all'intervallo, riesce a ribaltare la situazione e a superare il Dormelletto 4-3. Successo esterno per la Fulgor Valdengo a cui basta la rete di Gallo per passare a Briga.

Successo in rimonta anche per il Ce.Ver.Sa.Ma. Biella che tiene a battesimo i torinesi de La Chivasso, superati 2-1. Unico 0-0 di giornata il pari di Roccapietra tra Dufour Varallo e Città di Cossato.

Bianzé, che rimonta con il Dormelletto! - Tutti i risultati del primo turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese