Calciomercato LIVE

Stresa riabbraccia Brugnera

Brugnera in maglia stresiana
Brugnera in maglia stresiana

Sembrava una storia finita qualche settimana fa, quando al termine di una stagione trionfale che avevo portato lo Stresa a planare nella massima serie dei dilettanti, l'esterno d'attacco brasiliano Joao Gabriel Brugnera si era svincolato dalla società borromaica lasciando un vuoto all'interno della rosa "blues" che sembrava difficilmente colmabile.

Il lavoro ai fianchi della dirigenza stresiana, condotto dal Ds Biscuola in testa, ha però convinto l'attaccante che si è legato nuovamente allo Stresa anche per la prossima stagione, garantendosi la partecipazione al prossimo campionato di Serie D e mettendosi nuovamente a disposizione di mister Galeazzi che da mercoledì riporterà in campo la squadra con l'inizio della preparazione prevista a Paruzzaro. "All’inizio ci era sembrato giusto lasciare libero Joao, per dargli la possibilità di lottare per raggiungere il suo grande obiettivo: quello di percorrere la via del professionismo. Non ci siamo però mai rassegnati e, dopo un fitto scambio di telefonate, Joao ha deciso di voler tornare in maglia Blues per poter ribadire il suo valore e per lottare con i compagni in questo nuovo campionato che, anche lui, ha conquistato con impegno e fatica – sottolinea Biscuola – nel corso di una stagione ricca di emozioni".

Anche il giocatore racconta con molta emozione il ritrovato accordo con lo Stresa anche per la prossima stagione: "Sono felicissimo di poter vestire nuovamente questa maglia perché sin dall'inizio sentivo che la mia storia con lo Stresa non doveva finire con un addio dopo aver vinto un campionato. A volte però bisogna prendersi del tempo per poter decidere sul proprio futuro: io credo molto in Dio, ho lasciato tutto nelle sue mani e quando avevo già ormai deciso di firmare con un'altra squadra io e il Ds Biscuola ci siamo sentiti e abbiamo deciso di accordarci per il mio ritorno; è successo tutto molto in fretta anche perché già ci conosciamo".

Sul prossimo campionato l'attaccante brasiliano ha le idee molto chiare: "La Serie D è una categoria importante e proprio per questo voglio avere l'occasione per potermi esprimere al meglio e raggiungere in questo modo, assieme ai miei compagni, l'obiettivo che si pone questa società".

Carmine Calabrese