Calciomercato LIVE

Stresa, il primo colpo per la D è Bratto

Alessandro Bratto
Alessandro Bratto

Quello di Alessandro Bratto è il primo nome nuovo inserito dallo Stresa nella rosa che nella prossima stagione calcherà i campi della Serie D. L'accordo, concluso nelle scorse ore, porterà un giocatore di sicuro affidamento all'interno della terza linea borromaica con Bratto che dovrebbe occupare il posto lasciato libero da Giorgio Riccio accanto ad Amos Agnesina nelle idee tattiche di mister Galeazzi.

Classe '83 nativo di Capri, Bratto proviene da un quinquennio al Verbano calcio dove era diventato una colonna del reparto difensivo della società del presidente Barbarito inserita nel girone lombarda del campionato di Eccellenza. Bratto però può vantare un curriculum di tutto rispetto, che parla degli inizi a Giugliano dove il difensore ha esordito in Serie C2 e coltivato grande esperienza nella massima serie dei dilettanti. Prima di volare a Besozzo per militare nel Verbano, Bratto ha giocato per diverse stagioni in Liguria dividendosi tra Eccellenza e Serie D con Bogliasco, Chiavari Caperana, Virtus Entella, Sestri Levante, Lavagnese, Vallesturla e Pontedecimo.

Ora lo Stresa, che permetterà al giocatore di rimettere piede in Serie D con una maglia prestigiosa. Quella dei Bleus. A chiudere la trattativa il Ds Biscuola: “L’ho contattato sapendo che poteva essere difficile ottenere il suo consenso, visto che al Verbano Calcio è un veterano. Bratto ha tutte le caratteristiche che stavo cercando: è forte nel gioco aereo, è un giocatore solido e ha una grande esperienza. Guiderà con cognizione il reparto difensivo in una categoria che lui conosce molto bene e, non da ultimo, oltre ad essere un ottimo giocatore è una persona che sono certo non farà fatica ad inserirsi nel nostro spogliatoio”.

Carmine Calabrese