La Dinamo Omegna chiude anche con Lampione

Stefano Lampione
Stefano Lampione

L'avevamo preannunciato sul finire della scorsa settimana e nel week end si è prontamente concretizzato il secondo colpo di mercato messo a segno dalla Dinamo Omegna, che nella prossima stagione potrà disporre anche delle prestazioni sportive di un attaccante di categoria superiore come Stefano Lampione.

L'attaccante, nell'ultima stagione in forza all'Armeno con cui è andato a segno per 11 volte nel girone A di Seconda categoria, ha accettato di scendere di categoria per inseguire la promozione con la seconda squadra della sua città, Omegna, che si presenta ai nastri di partenza del prossimo campionato di Terza categoria con malcelate ambizioni di promozione. "Ho compiuto una scelta molto ponderata - conferma l'attaccante -, dopo tanti anni di Prima e Seconda categoria ho scelto di ripartire dalla Terza perché la Dinamo Omegna è una società seria, che ha idee chiare e obiettivi ambiziosi e ben prefissati; a me sono sempre piaciute le persone che hanno ben chiaro quello a cui aspirano e alla Dinamo le ho trovate, c'è un ambiente giovane e un progetto con cui sono sicuro che si potrà far bene. Sono molto contento della mia scelta e spero che anche altri scelgano la Dinamo in questa finestra di mercato per rendere la squadra ancora più competitiva".

Per Lampione la scelta della Dinamo non è certamente banale perché lui, omegnese doc, avrà un motivo in più per cercare di far bene con la maglia biancorossa addosso cercando di diventare "profeta in patria": "Per me rappresenta un orgoglio ulteriore giocare con una delle squadre che rappresentano la mia città e faro di tutto affinché anche attraverso il mio contributo la Dinamo possa salire nelle prossime stagioni per arrivare in una categoria che le compete e che non è certamente la Terza".

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:DINAMO OMEGNA