La Dinamo Omegna sistema l'attacco

Di Carlo con la maglia della Dinamo
Di Carlo con la maglia della Dinamo

Inserisce i primi tasselli la Dinamo Omegna, e lo fa con il chiaro obiettivo di vincere il prossimo campionato di Terza categoria. Sistemata la questione panchina con la conferma, mai in dubbio per la verità, di mister Matteo Boldrini, la compagine cusiana ha cominciato a lavorare sull'attacco con idee ben chiare: due i profili individuati, uno dei quali già chiuso nella serata di ieri mentre con il secondo si vorrebbe definire entro domenica.

Il primo giocatore arrivato alla corte della Dinamo Omegna è l'ex Cambiasca Andrea Di Carlo che ha già trovato l'accordo con i biancorossi: "Mi ha convinto il progetto della Dinamo Omegna - conferma il giocatore - è pur potendo scegliere tra almeno cinque o sei squadre anche di categoria superiore, la squadra giusta per me penso sia proprio questa. La società è sana e ha voglia di vincere, conosco Guidetti che mi ha parlato molto bene dell'ambiente e del progetto vincente dei cusiani. C'è voglia di salire di categoria, sia mia che della squadra, e speriamo di farlo vincendo il campionato o salendo attraverso i playoff".

Resta il riserbo sul secondo nome ma il profilo descritto dalla società potrebbe corrispondere a quello di Stefano Lampione, attaccante omegnese nell'ultima stagione in forza all'Armeno in Seconda categoria. "Sistemato l'attacco - dice mister Boldrini - penseremo poi agli altri reparti per allestire una squadra che possa ambire al salto di categoria. Abbiamo delle idee molto chiare sugli obiettivi di cui abbiamo bisogno, sia dal punto di vista sportivo che da quello umano e di stile, speriamo che questi facciano la stessa scelta compiuta da Di Carlo".

Sono tante le novità che sta mettendo in pista la Dinamo Omegna che davvero, nella prossima stagione, proverà a crescere sia dal punto di vista calcistico che da quello organizzativo.

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:DINAMO OMEGNA