Calciomercato LIVE

Stresa, parte la costruzione della rosa per la D

Lionello e Beretta, al passo d'addio
Lionello e Beretta, al passo d'addio

Quando si vince, quando si fa festa, è più facile diventare una piccola famiglia e avere il desiderio di andare avanti così, tutti insieme. Ma il calcio è un mondo ha sé, che ha le sue regole giuste o sbagliate che siano; e queste impongono che molto spesso una squadra debba rinnovarsi per affrontare un campionato nuovo, con traguardi diversi, con necessità diverse.

A Stresa in questa settimana è successo un po' tutto questo, condensato da una prima volta che impone alla società di strutturarsi per affrontare un campionato, la Serie D, che rappresenterà davvero un banco di prova importante per tutto l'ambiente "blues" e che ha costretto a fare delle scelte nell'ambito della rosa che hanno portato ai primi saluti in vista della prossima stagione. Sono infatti sette i giocatori che non faranno più parte del gruppo borromaico in vista del prossimo impegno: Giovanni Beretta, Davide Bertolio, Alessandro Lionello, Luca Piaia, Giorgio Riccio, Giuseppe Santini Alessandro Tasin.

La società ha voluto salutare così i sette giocatori, alcuni dei quali sono stati pilastri fondamentali per la salita dello Stresa nella massima categoria dilettantistica: "A tutti i ragazzi il più grande ringraziamento per l’impegno, l’abnegazione, lo spirito di gruppo dimostrati, qualità che hanno consentito alla squadra di raggiungere l’obiettivo della promozione in Serie D. Ognuno di loro ha sposato con professionalità e affetto i nostri colori in questa stagione e, seppur a malincuore, la società augura ad ognuno dei ragazzi di poter essere pedine fondamentali nelle prossime avventure calcistiche. Un grazie di cuore".

Carmine Calabrese