Calciomercato LIVE

Marcatori Eccellenza A - Attaccanti stresiani, è tardi per il podio?

Christian Manfroni, Città di Baveno
Christian Manfroni, Città di Baveno

Manca solamente una giornata alla fine della stagione regolare nel girone A di Eccellenza e se il campionato è ormai stato vinto dallo Stresa, probabilmente molto resta da dire in una classifica cannonieri che ne suoi vertici rimane invariata ormai da ben quattro domeniche, da quando siglando una doppietta proprio al "Forlano" nel derby del lago Maggiore Klejdi Hado ha guadagnato in vantaggio che tuttora conserva su Francois Daynè (anche lui curiosamente a secco dal recupero giocato in casa dello Stresa).

A farsi spazio anche questa domenica sono stati i giocatori che inseguono nelle posizioni di rincalzo, con la mira ad un terzo posto, quello occupato dal biellese Andrea Latta, che difficilmente riusciranno a raggiungere per la distanza che ancora li separa dall'obiettivo: l'alicese Stefano Mancuso sfrutta al meglio il turno interno contro il disastrato Pavarolo con una doppietta che lo porta a quota 13 (tre le reti che separa il bomber vercellese dal terzo posto), doppietta anche per il bavenese Christian Manfroni che tocca la doppia cifra con i gol messi a segno a San Maurizio Canavese.

Doppiette come se piovesse anche a Stresa dove i "blues" padroni di casa festeggiano la Serie D con il pesantissimo 7-2 inflitto al malcapitato Piedimulera: due reti le scrivono a referto Giovanni Bernabino (12 totali) e Joao Gabriel Brugnera che raggiunge in classifica bomber Giovanni Beretta ad 11 reti. Nel tabellino resta traccia anche dell'ossolano Giovanni Romano, in rete dal dischetto per rendere meno pesante il passivo ospite con il rammarico di un altro penalty sbagliato, che avrebbe potuto far lievitare il classifica le quotazioni del bomber gialloblù, ora fermo a 12 marcature.

Ultima giornata alle porte: chi siederà sul trono dei marcatori? - La classifica complessiva dei marcatori del girone A di Eccellenza

Carmine Calabrese