Vittoria a tavolino: festeggia la Varzese, Monte quasi condannato

Varzese, due punti a sorpresa
Varzese, due punti a sorpresa

Cambiano, in maniera sensibile, i destini di parecchie squadre del girone A di Seconda categoria in seguito all'intervento del Giudice Sportivo che cambia il risultato ottenuto sul campo durante il derby tra Varzese e Montecrestese. La gara, terminata con il risultato di 2-2, è stata messa in discussione dal ricorso presentato dai granata padroni di casa per la posizione di un giocatore montecrestese, Lorenzo Elena, sceso in campo senza scontare il turno di squalifica.

Il fatto Si è trattato però più di un'errata interpretazione del regolamento da parte della società punita che della volontà di commettere un dolo. Il giocatore, già in diffida e ammonito durante la gara con la Cannobiese del 25 marzo, non entra in squalifica automaticamente come succede per un cartellino rosso diretto ma deve attendere il comunicato che sancisca la sua effettiva sospensione dal successivo turno di gioco. Il mercoledì seguente però (e quindi prima dell'uscita del comunicato) il Montecrestese è scesa in campo a Comignago per il recupero di campionato non facendo effettivamente disputare la partita al giocatore senza però il beneplacito del Giudice Sportivo. Ci si mette di mezzo anche la domenica di Pasqua che fa ulteriormente slittare le partite tanto che sabato 7 aprile, quando è in programma il match con la Varzese, tutto sembra a posto per il giocatore che scende regolarmente in campo. Il meccanismo non sfugge però alla dirigenza varzese che presenta reclamo e lo vince secondo regolamento.

La classifica I tre punti consegnati alla Varzese cambiano nella sostanza la classifica che, da questa sera, si presenta con un aspetto completamente differente: intanto la squadra di Lipari si riavvicina alla Cannobiese, tornando a sei punti, e questo significa che in caso di medesimo risultato ottenuto da biancorossi e granata (Cannobiese in casa con il Riviera d'Orta, Varzese a Suna) la squadra di De Luca dovrà attendere almeno un'altra settimana per poter festeggiare il ritorno in Prima categoria, perdendo la possibilità di poterlo fare nel proprio stadio. Secondariamente la Varzese si trova ora al secondo posto solitario e prima nella griglia playoff, con la concreta possibilità di poter evitare almeno il primo turno della post season.

In coda invece festeggia la Pro Vigezzo, da questa sera ufficialmente salva, mentre si avvicina di molto il traguardo per l'Anspi Fontaneto a cui, con sette punti di vantaggio sul Montecrestese, basterà una vittoria nelle ultime tre gare per restare in Seconda categoria mentre per la squadra di Punchia, che non può più sbagliare, si spalanca il baratro della Terza.

La nuova classifica dopo il 3-0 a tavolino

Carmine Calabrese

Leggi altre notizie:VARZESE MONTECRESTESE