Calciomercato LIVE

Eccellenza A - Recupero allo Stresa, ora la D è più vicina

Beretta su rigore, Stresa in vantaggio
Beretta su rigore, Stresa in vantaggio

E' un successo convincente quello colto dallo Stresa al "Forlano", nel recupero del testa a testa con il Le Grange Trino rinviato il 28 marzo. Il 2-1 maturato questa sera fa schizzare alle stelle le chance dei borromaici di ottenere un'incredibile promozione in Serie D, un obiettivo che pareva già nelle mani dei vercellesi di Cretaz appena un mese fa ma che il Trino si è visto sfilare sotto il naso a causa delle quattro sconfitte consecutive in cui sono incappati Dayne e compagni.

Un gol per tempo è bastato alla compagine di Galeazzi per venire a capo di una gara spigolosa, che ha concesso poco allo spettacolo come ci si poteva aspettare alla vigilia ma che gli stresiani hanno condotto dall'inizio alla fine, facendo sfoggio di grande personalità: apre le danze al 22' il solito Beretta, freddo a trasformare dal dischetto un vistoso rigore concesso per fallo di Montari su Brugnera. Lo stesso Brugnera nella ripresa ha finalizzato al meglio uno spunto di Bernabino (11') mettendo in ghiaccio una gara che già dopo un'ora pareva aver espresso il proprio giudizio. Quasi inoperoso Barantani che solamente nel finale è stato chiamato in causa, dopo che al 29' il Trino ha accorciato le distanze dal dischetto con Dayne, mettendo a segno il tiro dagli undici metri concesso per un ingenuo fallo di Frascoia su Fumana.

Il tabellino della partita - STRESA-LE GRANGE TRINO 2-1

La nuova classifica dopo i recuperi - Lo Stresa guida in vetta con +4 rispetto al Le Grange Trino

Carmine Calabrese