Recuperi, confermate le gare di mercoledì e giovedì

Il Fomarco cerca punti salvezza
Il Fomarco cerca punti salvezza

Sono rimasti in forse fino al pomeriggio i recuperi infrasettimanali delle gare rinviate una decina di giorni fa ma alla fine le migliorate condizioni dei terreni di gioco, che verranno monitorate nelle prossime ore direttamente dalle società e valutati dai direttori di gara in prossimità del calcio d'avvio, hanno indotto il Comitato Regionale a confermare la programmazione già impostata a suo tempo. Tutti in campo quindi anche se alcune società hanno chiesto di spostare la partita dal canonico mercoledì (complice anche la concomitanza con la gara di Champions League della Juventus) al giovedì. Ecco quindi il programma aggiornato delle gare infrasettimanali.

Mercoledì

Scenderà regolarmente in campo la Juventus Domo a Pavarolo per una gara che avrà grande importanza nella corsa salvezza del girone A di Eccellenza. In Promozione scenderà in campo solamente il Fomarco Don Bosco, che dovrà cercare sul campo del Ce.Ver.Sa.Ma. Biella a Verrone preziosi punti salvezza, mentre in Prima categoria non subirà variazioni la sfida salvezza tra il Sizzano di Paladin e l'Olimpia Sant'Agabio di Scarpinato. Resta calendarizzato anche lo scontro playoff del girone A di Seconda categoria tra Casale Corte Cerro e Mergozzese, che incroceranno i tacchetti ad Ornavasso, mentre nel girone C l'Usi Grignasco riceverà la visita del FC Biella.

Giovedì

Molte le gare che sono state spostate a giovedì, a cominciare dalla partita che coinvolge in Promozione il Briga e la Dufour Varallo: la squadra di Rampi e quella di Rossini se la vedranno sul "Comunale" di Cressa con i novaresi che proveranno a riavvicinarsi alla quota playoff e i valsesiani che invece daranno tutto per cercare di uscire dalla zona playout. Sfida salvezza nel girone B di Seconda categoria, Carpignano e Pernatese recuperanno il testa a testa rinviato per neve sul sintetico di Romagnano Sesia. Spazio anche alla Terza categoria, raggruppamento di Novara: al "Comunale" di Granozzo con Monticello gli "Aironi" di Cenerini riceveranno il lanciatissimo Caresana mentre il Caltignaga sarà costretto a ripetere la scomoda trasferta di Costanzana alla ricerca di un successo sfumato domenica 25, con la squadra di Lorenzi in vantaggio alla fine del primo tempo (quando è stata decisa la sospensione) che dovrà ripartire dallo 0-0.

Carmine Calabrese