Calciomercato in tempo reale

Travolgente Inter Farmaci, staccato il biglietto per la Promozione

Inter Farmaci in Promozione!
Inter Farmaci in Promozione!
- 103005 letture

Il trionfo dell’Inter Farmaci Verbania prima della partita era già scontato. La squadra di Talarico festeggia sul campo del San Rocco, già condannato alla retrocessione, rifilando impietosamente sette reti ai malcapitati avversari che enfatizzano inequivocabilmente la travolgente forza dell’attacco verbanese e consolidano la filosofia vincente che li ha tenuti in testa al campionato sin dall’ottava giornata, nonostante l’esordio in campionato non fosse stato dei più promettenti. Il San Rocco, squadra di carattere, che un paio di stagioni fa aveva tenuto testa a squadre del calibro di Cerano e Trecate, oggi si ritrova mestamente a dover accettare un pesante verdetto che vedrà nella prossima stagione la squadra di patron Ferrara competere in Seconda Categoria con il probabile intento di risalire nella serie che più gli appartiene. 

Superiorità E’ subito evidente l’approccio offensivo e la pressione degli ospiti sulla trequarti avversaria che schiaccia inevitabilmente la linea mediana dei novaresi favorendo gli inserimenti degli esterni ospiti; dopo un paio di tentativi di Djonkwa, al 3’ di poco al lato, e di Boschi che al 5’ di testa manca il bersaglio da buona posizione, si fa vivo il San Rocco al 9’ con la punizione di Calabrese che impegna l’estremo difensore avversario Carli alla respinta a pugni chiusi. L’attesa per la straripante sequenza di reti non si fa attendere ed al 13' sul traversone di Soncin di testa svetta Bini, che sulla respinta corta di Mazzotti non si fa pregare per aprire le marcature a favore dell'Inter Farmaci. L’attacco ospite non ha esaurito le cartucce da sparare ed al 17' raddoppia con Gnonto che raccoglie un suggerimento al limite dell’area di Djonkwa, si libera con una veronica e di sinistro non lascia scampo all’estremo difensore novarese; passano quattro minuti e ancora Gnonto firma la sua doppietta personale che regalano lo 0-3 alla squadra di Talarico. Sicura del rotondo risultato l'Inter Farmaci allenta la morsa offensiva lasciando l’iniziativa ai padroni di casa che nei minuti finali provano ad accorciare le distanze con Linarello che calcia a botta sicura ma Carli non si fa sorprendere e para. 

Pallottoliere Il risultato acquisito dagli arancio-neri favorisce verosimilmente una maggior iniziativa dei novaresi che, non avendo ormai più nulla da perdere, aumentano la spinta offensiva e al 2’ potrebbero accorciare le distanze con Gerace che su assist di Ligia colpisce il palo esterno dando l’illusione del gol. Ma l’Inter Farmaci non fatica a creare occasioni e al 5' porta a quattro lo score con Djonkwa che raccoglie la corta respinta sul cross di Boschi e batte Mazzotti con una volée che non lascia scampo al portiere novarese. Al 17' i gol dell’incontro salgono a cinque grazie alla rete di Boschi che sfrutta il suggerimento di Calloni e batte ancora Mazzotti con un forte rasoterra. Sotto un sole quasi estivo e con i giocatori esausti, il corposo risultato che pare già ben definito lascia spazio anche al San Rocco per il rigore concesso dal direttore di gara al 29' per un fallo di mano in area di un giocatore in barriera: dagli undici metri Oukhris accorcia le distanze per quello che resterà il gol della “bandiera” novarese. La sete di gol dei verbanesi non è però ancora appagata e resta ancora tempo per il neo entrato Quaranta per siglare al 32' la sesta rete. Chiude il festival dei gol il veterano Calloni che al 40’ aggancia in area un traversone, si libera della marcatura del diretto avversario e lascia partire una rasoiata che annichilisce Mazzotti, aprendo la strada per i festeggiamenti dell’entourage ospite che accede meritatamente al sesto livello del campionato italiano, la “Promozione”.

SAN ROCCO–INTER FARMACI VERBANIA 1-7

Reti: 13' Bini (I), 17' Gnonto (I), 21' Gnonto (I), 5'st Djonkwa (I), 17'st Boschi (I), 29'st Oukhris rig. (S), 32'st Quaranta (I), 40'st Calloni (I).

San Rocco: Mazzotti, Gerace (12'st Fusè), Linarello, Negro (34'st Poci), Calabrese (21'st De Medici) , Crivelli, Koua, Oukhris, Bolamperti, Olina, Ligia. A disposizione: Pirovano, Biasio, Leotardi. All. Ferrara.

Inter Farmaci Verbania: Carli, Fontana, Bompan, Diaz (28'st Tonsi), Soncin, Pecci (7'st Burgener), Boschi, Djonkwa, Bini (21'st Quaranta), Calloni, Gnonto. A disposizione: Fiorino, Castellani, Zurlo. All. Talarico.

Arbitro: Perpignano di Torino.

Note: Angoli 3-6. Ammoniti Crivelli, Koua, Calabrese, Ligia per il San Rocco, Diaz per l’Inter Farmaci Verbania.

Antonino Lanzetta