Ribaltone al "Bomber del mese" di marzo, scocca l'ora di Morgillo!

Il premio di marzo va a Morgillo
Il premio di marzo va a Morgillo

E' la seconda volta in stagione che il "Bomber del Mese La Mia Hosteria" sorride ad un attaccante di Seconda categoria. Un evento mai successo nelle precedenti edizioni del nostro premio ma che quest'anno, con la nuova modalità di punteggio e un'importanza sempre maggiore riservata alla reti decisive, ha già premiato a novembre Federico Roman del Soccer Mezzomerico. Assume ancor più importanza però il successo di Clemente Morgillo, attuale capocannoniere del girone B di Seconda e in procinto di vincere il campionato con il suo River Sesia, perché arrivato con un punteggio altissimo a testimoniare la grande incidenza avuta dal bomber nelle fortune della sua squadra. E un'ulteriore spinta ai tanti bomber "nascosti" nelle nostre categorie inferiori che, come Morgillo, possono vivere un momento di notorietà iscrivendo il proprio nome nel "gotha" del "Bomber del mese" di Iamcalcio.

Sul podio  Sembrava tutto fatto per lo stresiano Giovanni Beretta, autore di un mese di marzo da incorniciare alla guida dell'attacco di Galeazzi. Beretta, arrivato nel mese di gennaio per sostituire il partente Faraci, ha avuto un impatto brillante con la nuova realtà trovando la rete in tutte le gare disputate dallo Stresa nel mese di marzo. Si ferma sul gradino più basso del podio l'attaccante del Gozzano Riccardo Capogna, a cui manca ancora l'acuto nel nostro premio pur avendo collezionato diversi piazzamenti: sono 356 i punti bomber inanellati dall'attaccante romano che potrà riprovarci nell'ultimo appuntamento stagionale, quello di aprile, sperando di festeggiare con il Gozzano l'approdo in Lega Pro.

In Top Ten   Fioccano i gol in Prima categoria per due rappresentanti spesso presenti nella nostra classifica: il quarto posto va ad Alex Audi del Feriolo, con quattro reti e due doppiette nel mese di marzo, il quinto al sizzanese Alex Bouzida, stesse reti dell'avversario che l'ha preceduto di pochi punti per una mera questione di percentuali. Guadagna la sesta posizione il vincitore del "Bomber del mese" di febbraio Riccardo Poi, primo tra tutti gli attaccanti di Promozione come spesso gli accade mentre a dividersi settima ed ottava piazza ci sono due rappresentanti di Terza categoria che nel mese di marzo hanno dato fuoco alle polveri, Angelo Zama del Caltignaga e Nicolas Zanetti del Fondotoce: per il primo fa classifica la spettacolare tripletta contro il Costanzana, per il secondo da sottolineare la grande regolarità che gli ha permesso di diventare il miglior marcatore in casa verbanese. Ancora Gozzano al nono posto, con Jean Lambert Evan's che si attesta appena due punti sotto la coppia di Terza e conferma le doti di marcatori messe in evidenza anche nel mese di febbraio. Chiude la top ten un altro rappresentante di Terza categoria che sta facendo faville nel suo Cambiasca, Andrea Di Carlo: cinque le reti anche per l'ex Verbania che è stato frenato nella sua corsa verso il vertice dalle molte marcature multiple che hanno reso i suoi gol meno "pesanti".

Dalla 11 alla 20  Tanti ex aequo nella seconda parte della classifica che si apre con la presenza dell'attaccante dell'Agrano Riccardo Ardizzoia, che precede di un incollatura Emilian Constantin del Verbania, capitano dei biancocerchiati e decisivo nei successi con Baveno e Juventus Domo. Alle posizioni 13 e 14 troviamo il cannobiese Stefano Gemelli, autore di una stagione prodigiosa che sta portando i biancorossi in Prima categoria da neopromossi, e Niccolò Lazzarini, rifiorito dal suo approdo alla Romentinese e Cerano: stesso punteggio (232 punti) ma il primo precede il secondo sfruttando la categoria più bassa. E' un ex aequo vero e proprio quello che porta Damiano Lipari (Arona), Marco Cangemi (Juventus Domo) e il difensore goleador Massimiliano Deri (Ro.Ce.) sullo stesso piano tra 15° e 17° posto prima della chiusura dei tanti giocatori che hanno messo insieme 215 punti: la posizione 18 la conquista Pablo Scialino del Soccer Mezzomerico, unico giocatore di Seconda categoria salito a questa quota, le altre se li dividono i tanti attaccanti di Promozione che hanno messo a segno due gol, uno dei quali decisivi: per un mera questione alfabetica in classifica entrano l'oleggese Filippo Capacchione e l'attaccante dell'Omegna Emanuel Comparoli ma una citazione la meritano ugualmente Nicolò Ferraris, compagno di Capacchione in maglia "orange" e il centrocampista della Sparta Novara Carlo Zanotti.

La classifica di marzo:

1 Morgillo - River Sesia - Seconda 513
2 Beretta - Stresa - ECC 424
3 Capogna - Gozzano - D 356
4 Audi - Feriolo - Prima 320
5 Bouzida - Sizzano - Prima 312
6 Poi - Accademia Borgomanero - PRO 301
7 Zama - Caltignaga - Terza 275
8 Zanetti - Fondotoce - Terza 275
9 Evan's - Gozzano - D 273
10 Di Carlo - Cambiasca - Terza 267
11 Ardizzoia - Agrano - Prima 265
12 Constantin - Verbania - ECC 260
13 Gemelli - Cannobiese - Seconda 232
14 Lazzarini - Romentinese e Cerano - ECC 232
15 Lipari - Arona - ECC 228
16 M. Cangemi - Juventus Domo - ECC 228
17 Deri - Romentinese e Cerano - ECC 228
18 Scialino - Soccer Mezzomerico - Seconda 215
19 Capacchione - Oleggio - PRO 215
20 Comparoli - Omegna - PRO 215

Carmine Calabrese