Calciomercato LIVE

Amichevoli Promozione, cominciano bene Accademia e Città di Verbania

Vacirca, in rete a Robecchetto
Vacirca, in rete a Robecchetto

Tutte o quasi in campo le compagini di Novara e Vco che militano nel campionato di Promozione e che domenica prossima riprenderanno il loro cammino con i recuperi dell'ultima giornata di campionato, parzialmente rinviata per le condizioni non ottimali di alcune strutture di gioco. E la prima sgambata dell'anno ha riservato solo quasi vittorie per le compagini del girone A, che hanno cominciato bene l'anno seppur giocando spesso e volentieri con avversarie di categoria inferiore.

E' una vittoria quella colta dall'Accademia Borgomanero, che a Santa Cristinetta ha superato il Gattinara 4-2: primo tempo completamente appannaggio dei rossoblù andati in rete con la doppietta di Poi (7' e 25') e con la stoccata di Secci (31'). Nella ripresa due le reti del Gattinara (Zammariello 5' e Maggio 43') ma in casa agognina si saluta con piacere il ritorno al gol di Di Iorio (23'), al secondo match dopo il rientro dall'infortunio. Vittoria anche per l'altra contendente in vetta alla classifica, il Città di Verbania, che al "Pedroli" ha ospitato la Gallaratese imponendosi 3-2: di Asero su rigore, Facchinetti e Bini le reti dei biancocerchiati.

Non smuove lo 0-0 di partenza la Castellettese, che sul campo del Bulé Bellinzago si deve accontentare di un pareggio senza reti. Tante invece le segnature messe a referto da Oleggio e Briga che con identico risultato (3-0) hanno superato in trasferta Ticinia Robecchetto e Mergozzese: per gli "orange" reti di Vacirca, Ferraris e Stefanazzi su rigore; doppietta di un Briola formato super e gol di Minniti per la compagine di Rampi.

Impegnato in un triangolare a Borgo Ticino con Sestese (Eccellenza) e Brebbia (Promozione) il Dormelletto di Francesco Bigi. La classifica finale premia i lacuali novaresi che si sono imposti nel primo match con la Sestese (2-1 grazie alla doppietta di Sacco) prima di pareggiare 0-0 con il Brebbia. L'ultima gara, che ha visto lo stesso Brebbia imporsi di misura sulla Sestese (1-0) ha consegnato il successo ai novaresi per il maggior numero di gol segnati nella competizione.

Vince anche il Trecate che va a cogliere il successo in trasferta, sul campo del Boffalora (Prima categoria lombarda): il 3-1 propiziato dalle reti di Tugnolo, Roma e Ferrara rimette in carreggiata i biancorossi che al ritorno in campo in campionato saranno impegnati nella difficile trasferta di Castelletto Ticino. Una delle uniche due sconfitte, maturata nella giornata di ieri, è quella della Sparta Novara che all'Alcarotti ha dovuto piegare la testa di fronte al Sizzano di Matteo Paladin, capace di imporsi 0-1 con la rete di Bovo. L'altra è maturata ad Ornavasso dove i bianconeri di Fusé si sono imposti sul Fomarco Don Bosco di Pettinaroli (1-0) grazie ad una rete del capocannoniere del girone A di Prima categoria Michele Stasolla.

Infine è un tennistico 6-2 quello con cui l'Omegna si libera dei "cugini" del Casale Corte Cerro, compagine che lotta per il vertice in Seconda categoria. Di Erbetta (doppietta), Comparoli, Lorenzo Perini, Montani e Nicholas Gherardini le reti dei rossoneri di mister Gherardini. 

Accademia Borgomanero-Gattinara 4-2

Città di Verbania-Gallaratese 3-2

Bulé Bellinzago-Castellettese 0-0

Ticinia Robecchetto-Oleggio 0-3

Dormelletto-Sestese 2-1; Dormelletto-Brebbia 0-0; Brebbia-Sestese 1-0

Mergozzese-Briga 0-3

Sparta Novara-Sizzano 0-1 (giocata ieri)

Boffalora-Trecate 1-3

Ornavassese-Fomarco Don Bosco 1-0

Omegna-Casale Corte Cerro 6-2

Carmine Calabrese