Promozione girone A - Il Città di Verbania accarezza il sogno

Briola, grande protagonista di giornata
Briola, grande protagonista di giornata

E' tutto sommato meritato il successo conquistato al "Pedroli" nel big match di giornata dal Città di Verbania che rimescola le carte in vetta alla classifica dove ora l'Accademia Borgomanero non è più sola: la compagine di Talarico passa dal dischetto con Bini in inferiorità numerica per il rosso a Calloni ma contiene bene il ritorno fiacco degli agognini conquistando in un colpo solo il testa a testa e la vetta della classifica. Una classifica dove la flessione dell'Omegna, che racimola solo un pari (1-1) per di più in rimonta contro il Fomarco, rilancia le ambizioni della Castellettese che ritrova la terza piazza dopo la scorribanda a Roccapietra sulla Dufour Varallo (0-3); risalgono anche le quotazione del Dormelletto, che conquista un prezioso successo interno con il Ce.Ver.Sa.Ma. Biella (3-0), e del Briga che mette in esposizione la brillante condizione di Marco Briola, autore del poker schianta-Bianzè. A dimostrazione del grande equilibrio che si trova nella media borghesia del girone A di Promozione anche il successo della Fulgor Valdengo sull'Oleggio (2-1) che riscrive le posizioni nella pancia della graduatoria dove torna a fare punti anche il Valduggia, chiamato ad assottigliare le residue speranze di salvezza delle Scuole Cristiane (4-1). Torna a punti anche il Trecate con lo 0-0 interno contro lo Sparta Novara ma i risultati della domenica fanno leggere questo pareggio come un'occasione sprecata.

Castellettese in crescita - Tutti i risultati del 14° turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese