Eccellenza, girone A - Un trio da vetta

Vergadoro ancora una volta decisivo
Vergadoro ancora una volta decisivo
- 144193 letture

Si colora di novarese la vetta della classifica del girone A di Eccellenza con Arona e Ro.Ce. che, approfittando del parziale stop del Verbania che solo nel finale riesce a recuperare un rocambolesco 1-1 interno al cospetto dello Stresa, appaiano in vetta la formazione allenata da Ferrero. L'Arona non lascia scampo al fanalino di coda Lucento strappando il successo ancora una volta grazie al fiuto del gol di Giovanni Vergadoro, al terzo gol consecutivo nelle prime tre giornate, più difficile il compito dei ragazzi di Rotolo che solo nel finale ottengono un prezioso successo (0-1) a Settimo Torinese grazie al proprio goleador Salzano. Alle spalle del terzetto di testa si erge La Biellese, capace di andare a vincere al "Vigino" di Borgovercelli sopravanzando il Trino che a Cigliano dà spettacolo con l'Orizzonti United (3-3) dividendo con i rossoblù la posta in un convulso finale. Val d'Aosta felice con i successi di Aygreville e PontDonnaz: i rossoneri mettono a ferro e fuoco Pavarolo (2-3) dove in vetrina va Cuneaz con una doppietta, a Donnas è l'Alicese a pagare dazio consegnando il primo successo alla compagine di casa. A piangere in questo terzo turno di campionato è l'Ossola, con entrambe le sue rappresentanti che si devono arrendere in casa col medesimo punteggio: la Juve Domo rilancia le ambizioni bavenesi che risorgono grazie al gol di Ingrassia, i gialloblù di Tabozzi concedono strada al San Maurizio con Barbati autore del gol vittoria.

Tensioni a Verbania nell'1-1 del "Pedroli" - Tutti i risultati del terzo turno e la classifica aggiornata

Carmine Calabrese